migliore-ciotola-per-gatti

Una ciotola all’interno della quale il vostro animale domestico possa sempre trovare crocchette appetitose è fondamentale. Esistono ciotole in acciaio, ciotole in plastica e pure in ceramica e si possono differenziare a seconda del tipo di cibo.

Per i gatti è importante avere sempre a disposizione del cibo secco e almeno una volta al giorno del cibo umido. Oltre a ciò, importante tenere sempre a disposizione anche una ciotola, con dell’acqua fresca dalle dimensioni adeguate per avere un gatto in salute.

Le migliori ciotole per gatto

Qual è la migliore ciotola per gatti

La pulizia è fondamentale per un felino, così come le dimensioni e il fatto che la base sia solida e non si muova qua e là durante la fase del pasto. Fondamentale evitare che il gatto rovesci la ciotola d’acqua. Si potrebbe anche optare per un distributore automatico per cibo, nel caso in cui vi troviate per molte ore fuori casa durante il giorno. Cibo e acqua non dovranno mai mancare!

Andiamo a vedere quali sono le migliori ciotole per gatti:

1. Ciotola per gatti rialzata Petsoigné

Una base realizzata in solido legno naturale, che risulta essere sia pratica che resistente. Oltre all’efficienza, il design offre un delizioso elemento di arredo.

Le ciotole sono realizzate in ceramica e acciaio inossidabile e presentano una superficie liscia e molto facile da pulire.

Grazie ad un’altezza adeguata viene favorita l’assunzione di acqua e cibo da parte dell’animale, poiché lo costringe a mantenere una postura corretta. Si rivela particolarmente adatta per chi ha ben più di un animale domestico.

Caratteristiche chiave:

Una solida base in legno naturale

Ciotole in acciaio inossidabile e ceramica

Ideale per chi possiede diversi animali

Specifiche:

Marchio: Petsoigné

Peso: 1,7 kg circa

2. Ciotola in ceramica per gatti Trixie

Una pratica ciotola realizzata in ceramica di alta qualità, sufficientemente ampia per poter contenere il cibo necessario, con una profondità che non risulterà sgradita, al vostro animale domestico.

Un design simpatico e divertente per un prodotto che risulta anche molto facile da pulire una volta eliminati i residui di cibo.

La soluzione ideale per chi è alla ricerca di un materiale che garantisca igiene e pulizia in modo che il vostro gatto sia sempre in buona salute.

Caratteristiche chiave:

Ciotola realizzata in ceramica

Design accattivante e simpatico

Molto facile da pulire

Specifiche:

Marchio: Trixie

Dimensioni e peso: 1 x 1 x 1 cm – 222 g

3. Ciotola per gatti con tappetino Pecute

Una doppia ciotola realizzata in silicone resistente e acciaio inossidabile. Il materiale non è tossico e non causa alcun tipo di allergia. Risulta quindi essere sicuro per tutti gli animali domestici.

Due modelli di ciotole con un pratico sotto-ciotola antiscivolo che permettono un pasto tranquillo per l’animale.

Grazie al suo tappetino, gli eventuali residui di cibo, che usciranno durante il pasto, si depositeranno su di esso e non sul pavimento di casa. È anche particolarmente facile da pulire.

Caratteristiche chiave:

Doppia ciotola in acciaio inossidabile

Pratico sotto-ciotola antiscivolo

Raccoglie eventuali residui di cibo

Specifiche:

Marchio: Pecute

Peso: 640 g

4. Ciotola in acciaio inox per gatti Legendog

Una ciotola realizzata in acciaio inox particolarmente sicuro e resistente, che preserverà la salute del tuo animale domestico a lungo nel tempo.

La sua base in gomma evita di far scivolare la ciotola mentre il gatto mangia il suo cibo, anche nel caso in cui lo faccia con foga. Molto facile da pulire. In questo modo preserverete la salute del vostro micio per molto tempo.

Realizzata con colori vivaci e un simpatico disegno che richiama il musetto di un gatto.

Caratteristiche chiave:

Ciotola realizzata in acciaio inox

Un bordo in gomma antiscivolo

Colorata con un simpatico disegno

Specifiche:

Marchio: Legendog

Dimensioni e peso: 16 x 12 x 4 cm – 245 g

5. Ciotola per gatti in alta qualità PETKIT

Una ciotola per gatti realizzata in un materiale trasparente di altissima qualità. Particolarmente stabile e resistente, consente anche di valutare chiaramente quanto cibo è avanzato da un pasto all’altro.

La ciotola può essere regolata a diversi gradi, per impedire che al gatto vengano dei dolori al collo.

La base è anti-trabocco e permette, grazie alla sua pendenza, che il cibo non finisca a terra. Non si sposta facilmente e non genera alcun tipo di rumore durante il pasto.

Caratteristiche chiave:

Realizzata in materiale trasparente

Gradi di pendenza regolabili

Pendenza che evita al cibo di finire a terra

Specifiche:

Marchio: PETKIT

Dimensioni e peso: 33 x 16 x 8,8 cm – 18,1 g

6. Ciotola per gatti in melamina AEMIAO

Ciotola realizzata in melamina di altissima qualità che non risulta essere né tossico né pericoloso per la salute del tuo animale domestico.

Questa ciotola è in grado di contenere fino a 250 ml di cibo. Si lava in modo estremamente semplice e si può tranquillamente mettere in lavastoviglie senza comprometterne la durevolezza.

La base in gomma è antiscivolo e fa sì che il gatto non debba rincorrere il proprio cibo. Un design particolarmente creativo che è in grado di attirare l’animale.

Caratteristiche chiave:

Ciotola realizzata in melamina

Contiene fino a 250 ml di cibo

Base in gomma antiscivolo

Specifiche:

Marchio: AEMIAO

Peso: 340 g

7. Ciotola per gatti in acciaio inox SaponinTree

Una ciotola dal design particolarmente comodo, che farà mangiare in tutta tranquillità il vostro gatto.

Un sottofondo in silicone che protegge il pavimento da eventuali macchie di acqua e sporcizia.

Realizzata in acciaio inossidabile che comprende anche un esclusivo fondo in resina. Una ciotola ecologica, atossica e che garantisce una notevole pulizia.

Altezza ottimale per favorire le articolazioni dell’animale. Angoli arrotondati per arrivare a mangiare anche l’ultimo residuo di cibo presente nella ciotola.

Molto facile da pulire a mano con un po’ d’acqua.

Caratteristiche chiave:

Design pratico con angoli arrotondati

Sottofondo in silicone protettivo

Altezza ottimale per l’animale

Specifiche:

Marchio: SaponinTree

Peso: 159 g

Cosa si dovrebbe prendere in considerazione quando si acquista una ciotola per gatti

ciotola-per-gatti

Vi sono diversi fattori, naturalmente, che andrebbero presi in considerazione quando si acquista una ciotola per contenere cibo per gatti. Un gatto che non mangia è un chiaro segnale che o l’alimentazione o i contenitori che state usando, potrebbero non essere adeguati.

Un occhio di riguardo verso una marca un po’ più affidabile o scegliere un prodotto in commercio che non sia il più economico è un fattore determinante per far mangiare e far restare in salute il vostro felino.

  • Sicurezza

Per quanto riguarda la sicurezza si consiglia di non andare ad acquistare il prodotto presente sul mercato al prezzo più basso. Una marca conosciuta è sinonimo di qualità e ce ne sono parecchie in vendita online.  Anche se andrete a sceglierne una di plastica, vi assicurerete comunque una ciotola di plastica per gatti di tutto rispetto. In fondo anche le fontanelle per gatti che magari avete già a casa sono realizzate con lo stesso materiale.

  • Durevolezza

L’acciaio inossidabile è probabilmente il miglior materiale che vi garantirà una durevolezza di tutto rispetto. Sarà facilmente lavabile e anche nel caso in cui il gatto ribalti la ciotola, non dovrete raccogliere eventuali cocci come potrebbe succedere con un modello in ceramica, comunque altrettanto valido. Attraverso una costante pulizia, non avrete il pensiero di doverne comprare una nuova per molto tempo.

  • Comodità

Anche la comodità gioca un ruolo fondamentale che gli animali domestici apprezzano di sicuro. Meglio prendere un modello facile da lavare e che risulti comodo anche per il gatto. Quindi non una ciotola che sia eccessivamente profonda e che lascerà sul fondo sempre residui che non possano garantire una condizione igienica sufficiente. Assicurarsi sempre che sia sufficientemente capiente da poter contenere una quantità di cibo adeguata.

Le ciotole di plastica andrebbero evitate?

migliore-ciotola-per-gatti

Non è il caso di allarmarsi se in passato abbiate comprato una ciotola di plastica per gatti. Infatti vi sono marche che garantiscono tutta l’affidabilità che vi serve. Certo, sarebbe sempre bene assicurarsi che il prodotto sia di buona qualità, in modo che non rilasci micro-granuli di plastica, dannosi per la salute del vostro animale domestico nel lungo periodo. Prendersi cura del proprio felino, vuol dire stare attenti anche a queste piccole cose.

Tipi di ciotole per il cibo dei gatti

Come visto in precedenza, esistono davvero tanti tipi di ciotole per gatti e ognuno di essi preferirà un modello rispetto ad un altro. Dovrete armarmi un po’ di pazienza e avere il tempo di provarne alcune, per poi finire per donargli quella che gli darà più soddisfazione e dalla quale mangerà più volentieri. Considerate magari il rapporto qualità prezzo e fatevi un’opinione con i commenti che troverete online.

  • Ciotole per gatti della vecchia scuola

Le classiche ciotole sono ancora quelle che vanno per la maggiore. A seconda del materiale che sceglierete, avrete comunque per le mani un prodotto di sicuro effetto sul vostro animale domestico. D’altronde, da che mondo è mondo, i gatti sono abituati a mangiare nelle ciotole e difficilmente rifiuteranno il loro cibo preferito. Cercate di rendere loro l’esperienza facile ed allettante e vedrete che il loro pelo e la loro salute in generale sapranno ripagarvi della scelta adottata.

  • Ciotole per gatti rialzate

Presenti sul mercato troverete anche diverse ciotole leggermente rialzate che permettono al gatto di mangiare in una posizione a lui comunque piuttosto congeniale, sempre che la ciotola non sia eccessivamente profonda e non troppo rialzata.

Si consiglia di non superare qualche centimetro se desiderate avere una ciotola rialzata. Un gatto che deve spingersi in alto per mangiare non lo fa in maniera naturale e potreste andare incontro a diverse problematiche: una su tutte, quella che il gatto si rifiuterà di mangiare anche per un lungo periodo di tempo.

  • Distributori automatici di cibo

I distributori automatici di cibo sono un’ottima soluzione soprattutto per chi deve stare tutto il giorno fuori di casa e vuole assicurarsi che il gatto mangi a sufficienza senza abbuffarsi in un solo momento.

I distributori automatici sono infatti anche l’ideale per quei gatti che dovrebbero stare a dieta e spesso si può utilizzare un timer che permetta la fuoriuscita di una minima quantità di cibo ogni ora. In questo modo il gatto avrà sempre da mangiare, ma si potrà gestire la quantità ideale durante tutta la giornata.

Come pulire in modo adeguato le ciotole dei gatti

Al fine di mantenere il proprio animale domestico in salute, è bene pulire a fondo la ciotola d’acciaio o altro dove mangia regolarmente. Se avete un gatto che non mangia, magari il vostro standard di igiene non è adeguato. Sarebbe sempre meglio pulire quotidianamente sia la ciotola contenente il cibo, sia quella che contiene l’acqua per evitare accumuli di sporco, polvere o batteri che potrebbero causare danni al vostro gatto.

Nel caso in cui dobbiate prestare particolare attenzione alla salute del vostro micio, magari dopo un’operazione, si consiglia di lavare le ciotole dopo ogni pasto. Ovviamente anche la frequenza della pulizia dipenderà molto dal tipo di materiale dal quale è composta la ciotola.

Come indicazione di massima, si consiglia tuttavia di lavare sempre le ciotole a mano e di usare un detersivo non particolarmente aggressivo. Risciacquare sempre con abbondante acqua tiepida. State attenti a non strofinare troppo nel caso in cui la ciotola abbia dei disegni in rilievo, altrimenti rischierete di rovinarli o staccarli.

In determinati casi, la ciotola per il cibo dei gatti potrà anche essere lavata in lavastoviglie. In ogni caso sarebbe comunque bene assicurarsi che sull’etichetta del prodotto sia riportata tale dicitura, in modo da non rovinarlo. Non si deve mai inserire la ciotola, se d’acciaio o di plastica, all’interno di un forno a micro-onde.

Domande frequenti riguardo alle ciotole dei gatti

🐈 1. Che tipo di ciotola è la migliore per i gatti?

La scelta per quanto riguarda l’acquisto della migliore ciotola va sicuramente valutata con grande attenzione e bisogna pendersi il tempo di poterne valutare i pro e i contro prima di comprarla. Meglio farsi qualche domanda in più ed essere disposti a non comprare un prodotto di qualità scadente.

L’acciaio inossidabile non si rompe mai, risulta essere piuttosto solido, lo si può chiaramente mettere nella lavastoviglie ed è sicuro per i gatti. Assieme alle ciotole in ceramica è altamente raccomandato da tutti i veterinari. Un’altra scelta davvero azzeccata potrebbe essere la ciotola in ceramica senza piombo. Anche questa raccomandata e sicuramente molto apprezzata dal vostro animale domestico.

🐈 2. La ciotola del cibo dei gatti dovrebbe essere sollevata?

Sarebbe sempre bene ricordare che i gatti mangiano accovacciati. Non amano mangiare in una posizione che li veda sollevati in piedi. L’altezza ideale per una ciotola rialzata è quindi pari all’altezza delle ginocchia dei gatti. In questo modo non si devono sporgere quando andranno a mangiare o a bere. Meglio sempre evitare di utilizzare le ciotole eccessivamente elevate.

Nonostante tutto, trovare la giusta posizione e la giusta altezza potrà risultare cruciale per il benessere del vostro amico a quattro zampe. Le ciotole rialzate sono particolarmente gradite da numerosi felini che si trovano nella posizione ideale per gustarsi il cibo senza faticare a mangiarlo.

🐈 3. Il gatto preferisce le ciotole o i piatti?

I gatti preferiscono tendenzialmente sia le ciotole che i piatti che sono leggermente profondi e piuttosto larghi. Quando i gatti infilano il loro muso all’interno delle ciotole per mangiare, potrebbero trovare l’esperienza alquanto fastidiosa. I gatti sono davvero sensibili rispetto al piatto all’interno del quale trovano il loro cibo.

Solamente osservando il vostro animale domestico con molta attenzione arriverete a capire esattamente quando si sente a suo agio durante la fase del pasto. Quando ciò avverrà, vorrà semplicemente dire che avete acquistato sia il cibo di suo gradimento e che state utilizzando esattamente il recipiente più adatto alle sue necessità.

🐈 4. Quanto profonda dovrebbe essere una ciotola per il cibo dei gatti?

Più profonda è la ciotola, più a fondo dovrà chinarsi il gatto per raggiungere il cibo che vorrà mangiare. Sempre meglio non esagerare per quanto riguarda la profondità, mentre per quanto riguarda l’ampiezza, si consiglia che la ciotola sia larga almeno 12 centimetri. Un eccessivo sforzo per arrivare sul fondo potrebbe causare problemi in fase di deglutizione al vostro gatto. Inoltre anche le articolazioni potrebbero soffrire di una eccessiva sollecitazione che a lungo andare potrebbe causare notevoli problemi di salute.

🐈 5. Dove dovrei posizionare la ciotola per il cibo dei miei gatti?

Per quanto riguarda la posizione della ciotola all’interno della casa si consiglia innanzitutto di evitare di metterla in un angolo, poiché il gatto preferisce guardarsi attorno e tenere sempre tutto sotto controllo. Specialmente nel caso in cui all’interno della abitazione ci sia un altro gatto o vi siano altri animali. Inoltre, la ciotola con il cibo va sempre tenuta il più lontano possibile dal luogo in cui il gatto fa i suoi bisogni. Se tenete tutto in appartamento, state attenti e cercate di mantenere una distanza sufficiente anche da luoghi che possano risultare pericolosi per il vostro animale o che lo mettano a disagio. La fase del pasto dovrebbe avvenire in modo tranquillo e rilassato.

POSTA UN COMMENTO