le-migliori-razze-di-gatti-d-appartamento

Ci sono diverse razze di gatti che adorano la vita in appartamento. I gatti d’appartamento vivono tranquilli e sereni, in compagnia dei loro adorati padroni dai quali dipendono in tutto e per tutto. Stiamo parlando infatti di gatti affettuosi che preferiscono le coccole alle scorribande nel giardino. Se siete quindi alla ricerca di un gatto da compagnia, potreste valutare l’idea di scegliere un Maine Coon o un bel gatto Persiano dal pelo lungo. Nel caso in cui soffriate un po’ la presenza di pelo ovunque in casa vostra, potreste scegliere una delle più comode razze di gatti a pelo corto.

Cosa significa avere un gatto d’appartamento

Avere un gatto d’appartamento, vuol dire fondamentalmente avere un compagno fedele che vi accoglierà ogni volta che rientrerete a casa. Avere animali in casa, dà sicuramente molta gioia e ci permette di trascorrere le giornate in modo lieto e sereno, soprattutto quando il nostro micio è un vero e proprio coccolone che non vede l’ora di essere tenuto in braccio.

Di cosa ha bisogno un gatto d’appartamento

Un gatto d’appartamento, come tutti gli altri animali domestici, ha naturalmente bisogno di alcun attenzioni da parte vostra. Innanzitutto, vivere in un ambiente pulito è fondamentale sia per voi che per lui e quindi vi verrà chiesto uno sforzo maggiore per quanto riguarda la manutenzione della lettiera e della casa generale. Dovrete molto probabilmente passare l’aspirapolvere almeno una volta al giorno, anche se avrete un gatto dal pelo corto. Molto importante è naturalmente fare in modo che abbia sempre da bere da mangiare, nel caso in cui siate per parecchie ore lontani da casa e come ultima cosa, ma non per questo meno importante, mettere a sua disposizione con le zone di comfort dove si può riposare e lasciare sparsi alcuni giochini per casa.

Come organizzare i suoi spazi

Potrebbe bastare naturalmente anche il divano che usate voi, poiché di sicuro lo troverete accoccolato molto spesso proprio sul posto dove siete soliti sedervi.

Tutto sommato, alcuni gatti necessitano di avere un angolino tutto per loro dove potersi rifugiare nel caso in cui vogliano stare soli. Per questo sarebbe importante dedicargli una zona della casa, magari con un comodo divanetto o un tiragraffi a castello, dove potersi arrampicare e starsene in santa pace. Naturalmente, più sarà alta questa postazione e più sarà felice il vostro gatto.

Quali giochini scegliere

Per quanto riguarda la scelta dei giochi per il nostro micio, molto dipenderà da come reagisce nei confronti di uno o dell’altro. Dovrete andare a tentativi quindi e tenere in seria considerazione, quello che preferisce.

Specialmente per chi tende a non far mai uscire gatto dal proprio appartamento, vi consigliamo di scegliere un tipo di gioco che non permetta di causare danni all’interno della casa e che magari, soprattutto durante le ore notturne, non generi un rumore tale da non farvi riposare adeguatamente. Si sa che ai gatti piace giocare nelle ore più strane della notte.

Come organizzare il cibo

La zona preposta al cibo, dovrebbe anzitutto essere ben lontana dalla lettiera e poi essere sempre ben fornita di quello che è il suo cibo preferito. In questo modo, anche se starete per molte ore fuori di casa, avrà sempre qualcosa da mangiare e da bere a sua disposizione. Potreste anche valutare l’acquisto di un dispenser automatico, specialmente nel caso in cui dobbiate regolare la frequenza con cui deve mangiare, magari dovuta anche al fatto che possa dover stare a dieta.

Le Migliori Razze Di Gatti D’Appartamento

Ragdoll

gatto-ragdoll

Il gatto ragdoll è uno dei più coccolosi e soffici gatti che potreste mai incontrare durante tutta la vostra vita. Questi esemplari a dir poco stupendi sono davvero adorabili e hanno davvero bisogno di molte attenzioni da parte del loro padrone, che diventerà quindi non solo il loro migliore amico, ma un vero e proprio compagno di vita col quale condividere le avventure giornaliere.

Questo tipo di gatto adora trascorrere molto tempo in braccio al proprio umano. Vi dovrete preoccupare di spazzolarlo con una costanza davvero molto precisa, in quanto il suo pelo lungo ha un notevole bisogno di cure. Se avere sempre in giro peli per casa non fa al caso vostro, dovreste pensare ad un’altra razza di gatto.

Americano dal pelo corto

il-gatto-americano-dal-pelo-corto

Forse ci troviamo davanti ad una delle razze di gatti più adattabili in assoluto. Una delle razze sicuramente più famose e apprezzate negli Stati Uniti d’America. Questo gatto ha un carattere molto mansueto e sarà praticamente impossibile non andarci d’accordo. Si adatta in modo perfetto e davvero facilmente all’ambiente che lo circonda ed è quindi l’ideale per chi tende a spostarsi o a traslocare piuttosto di frequente. Hanno un’aspettativa di vita piuttosto lunga e sono tendenzialmente più in salute rispetto ad altre razze. Dispongono di un carattere calmo e tranquillo e non sono soliti disturbarvi con miagolii acuti quando hanno qualche richiesta da farvi.

Persiano

gatto-persiano

Per chiunque fosse alla ricerca di un gatto estremamente soffice e capace di essere coccolato per un lasso di tempo piuttosto abbondante, allora il Persiano potrebbe essere davvero quello giusto. Il tipo di gatto che si adatta perfettamente alla vita in appartamento e che ha bisogno di voi per imparare alcune questioni basilari, come ad esempio usare la lettiera. Una volta imparate tutte le regole della casa, non vi farà assolutamente penare. Certo, dovrete prestare un po’ di attenzioni in più per quanto riguarda la cura del suo pelo, ma potersi avvalere della compagnia di questo maestoso micione, ne vale sicuramente la pena.

Maine Coon

gatti-maine-coon

Il gatto Maine Coon è diventato piuttosto popolare in questi ultimi anni. Ma cos’è che rende davvero famoso questo splendido micione? Per prima cosa forse il fatto che si tratti di una delle razze più grandi che esistano e, nonostante la loro dimensione, sono dei perfetti gatti d’appartamento che si adattano alla grande anche alle famiglie con dei bambini. Il suo carattere è quello di un gatto estremamente tollerante e il suo modo di essere affascinante e maestoso, lo rende a tutti gli effetti un micione irresistibile. Naturalmente, anche in questo caso dovreste provvedere ad una cura del pelo quotidiana per fare in modo che sia sempre in splendida forma e in salute.

Birmano

gatto-sacro-di-birmania

Uno dei migliori gatti da avere se vivete in un appartamento che non offre tanto spazio. Il Birmano è infatti in grado di adattarsi ovunque decidiate di vivere. Dimostra di avere un carattere piuttosto gentile e affettuoso. Adora essere preso in braccio e strapazzato di coccole. Grazie alla sua tranquillità, affronta la vita senza pensieri ed è alla costante ricerca del proprio essere umano dal quale dipende in tutto e per tutto. Al gatto Birmano piace anche giocare, soprattutto quando si trova in compagnia di altri cuccioli altrettanto giocherelloni come lui.

British dal pelo corto

gatto-british-shorthair

Il gatto British dal pelo corto è un altro di quei bei micioni, capaci di adattarsi in modo davvero eccellente alla vita d’appartamento. Questa razza di gatti adora letteralmente stare sdraiata sul divano, senza alcuna preoccupazione e senza fare quelle corse matte su e giù per la casa che caratterizzano spesso la normale routine di molti altri mici.

Ovviamente non sono del tutto passivi e se adeguatamente stimolati adorano giocare con il proprio padrone e con altri animali. Cercate sempre di tenere sotto controllo la sua dieta, poiché è un tipo di gatto che tende ad ingrassare. L’eccessivo aumento di peso, ricordatelo sempre, potrebbe portare a successivi problemi di salute. È un gatto particolarmente adatto a chi soffre un po’ per l’eccessiva presenza di pelo all’interno del proprio domicilio.

Burmese

il-gatto-burmese

Il gatto Burmese è un altro coccolone che adora godersi la vita, sdraiato, mentre le attenzioni del suo padrone sono indirizzate tutte nei suoi confronti. Questo gatto tende a preferire la presenza costante di un umano o di un altro animale rispetto che alla solitudine. Possono dimostrare un’agilità davvero notevole, arrampicandosi su alberi o tira graffi particolarmente alti. Fino a che sarete disposti a concederli tutte le attenzioni che si meritano, non avrà davvero importanza la dimensione del vostro appartamento. Fatelo giocare di tanto in tanto, giusto per far sfogare la sua energia in eccesso.

Esotico

il-gatto-esotico

Il gatto esotico è tendenzialmente la versione a pelo corto del gatto Persiano. Proprio come i loro cugini a pelo lungo, anche questo tipo di gatto è piuttosto calmo e capace di affezionarsi davvero al proprio padrone. Tende a preferire le coccole e a stare in grembo al proprio umano, piuttosto che lanciarsi in avventure che coinvolgano salti e corse sfrenate. Tutto sommato, non disdegnano affatto l’uso di giochini particolarmente indicati per i mici, che sono capaci di stimolare in modo adeguato il loro moderato bisogno di muoversi.

Blu di Russia

il-gatto-blu-di-russia

Il gatto Blu di Russia è sì un gatto che tende ad affezionarsi al proprio padrone, ma non è così appiccicoso come lo possono essere altre razze. Adora particolarmente starsene per i fatti suoi e godersi il sole, magari sdraiato in un comodo divanetto. È il tipo di gatto che adora giocare con palline, topolini, ecc. e spese volentieri predilige una postazione decisamente alta, dalla quale poter osservare in tutta calma quello che considera essere il suo regno personale!

Scottish fold

il-gatto-sccottish-fold

Il calmo e pacifico Scottish fold è il tipo di gatto che si adatta perfettamente a qualsiasi appartamento e ad ogni situazione che gli proporrete. A questo gatto piace particolarmente essere coinvolto in tutte quelle che sono le attività quotidiane dei propri padroni ed è dotato di una viva curiosità. Una delle caratteristiche principali è quella di essere un gatto decisamente molto intelligente e bendisposto alla compagnia in generale. Potrebbe soffrire leggermente nel caso in cui stiate per parecchie ore lontani da casa.

Le razze che sarebbe meglio non costringere a vivere in un appartamento

Come mi sono diverse razze di gatti particolarmente felici a vivere al sicuro tra le quattro mura domestiche, ce ne sono anche altre che invece, per loro natura, non sanno proprio adattarsi ad uno spazio limitato e che per loro potrebbe significare essere una vera e propria prigione. Tra le razze che dovreste evitare, se abitate in un piccolo appartamento ci sono: il gatto bengalese, il gatto Savannah e il gatto siberiano. Questi gatti sono dei veri e propri amanti dell’avventura e necessitano quindi di spazi aperti dove poter esplorare e vivere in perfetta salute.

Domande frequenti

🐱 I gatti stanno bene nei piccoli appartamenti?

Molti gatti possono vivere bene in un appartamento o in altri piccoli spazi, purché tu faccia la tua parte per fornire sufficiente attenzione, gioco e arricchimento ambientale. … Anche i gatti con livelli di energia da bassi a moderati tendono ad essere felici in piccoli spazi abitativi, anche se i gatti attivi hanno necessariamente bisogno di potersi muovere.

🙀 Posso prendere un gatto se vivo in un appartamento?

Puoi vivere con un gatto nel tuo appartamento? I proprietari sono generalmente più indulgenti nel lasciare agli inquilini la cura dei gatti rispetto ai cani. In generale, i gatti sono più piccoli dei cani e in realtà preferiscono spazi ristretti, quindi un appartamento è un ambiente piuttosto favorevole per un gattino.

😼 Due gatti possono vivere bene in un monolocale?

Potresti decidere di tenere due gatti in un piccolo appartamento, soprattutto se stai fuori casa per molto tempo – si faranno compagnia a vicenda. … Potresti prendere in considerazione l’adozione di due gatti adulti che hanno già vissuto insieme.

😸 I gatti sono infelici negli appartamenti?

I gatti sono animali abitudinari. … Anche se non tutti i gatti sono molto affettuosi, ciò non significa che non abbiano bisogno di amore e attenzione. Dare loro amore, aiuterà a vivere più comodamente in un appartamento e riduce il desiderio di uscire. Non possiamo sempre garantire che un gatto indoor sia felice a tutti gli effetti.

😸 Tre gatti sono troppi per un appartamento?

Non si tratta semplicemente di riempire la ciotola del cibo e di pulire la lettiera. I gatti hanno bisogno di affetto e attenzione. Questo è il motivo per cui molte persone raccomandano di non avere più gatti che mani. Ciò significa che se vivi con il tuo partner, allora quattro gatti dovrebbero essere il numero massimo e solo due per chi vive da solo.

POSTA UN COMMENTO