Miglior-Sacco-a-Pelo-per-Cane

I grandi amanti della natura sanno quanto sia bello partire per un’escursione accompagnati dal proprio cagnolone, magari in campeggio. È un momento che risveglia in entrambi il senso primitivo di libertà, che riporta alle origini.

Proprio come nell’articolo sulla miglior cuccia per cane anche oggi proveremo a valutare insieme i diversi modelli di sacco a pelo per cani in vendita online, valutando quelli più indicati per l’avventura selvaggia… e quelli che invece sono solo comodi rifugi domestici in cui dormire.

Le migliori sacchi a pelo per cani

Qual è il Miglior Sacco a Pelo per Cane?

Con un sacco a pelo per cani di qualità anche il nostro cane può godersi appieno la gita all’aria aperta senza il rischio di prendersi il raffreddore a causa dell’ambiente umido. Soprattutto, anche il nostro cane avrà un luogo ideale in cui riposare, dove stare ben riparato e al calduccio. Ci sono diversi modelli di sacco a pelo per cani, ognuno con i propri vantaggi e svantaggi.

Qui di seguito ti presentiamo l migliori sacchi a pelo per cani:

1. Sacco a pelo per cani Alcott Explorer

Un sacco a pelo per cani vero e proprio questa proposta di Alcott. Il modello è disponibili per cani di taglie dal piccolo al grande. La parte superiore si può rimuovere completamente, ideale sia per pulirlo facilmente (anche in loco) che per trasformarlo in un cuscino a cui aggiungere il rivestimento solo per la nanna. È un prodotto caldo, resistente, poco ingombrante e può essere lavato in lavatrice.

Grazie all’ottimo rapporto qualità prezzo, è il sacco a pelo per cani davvero indispensabile per gli amanti delle escursioni con Fido!

2. Sacco a pelo per cani per modello “Caverna” Petcute

Un altro comodissimo modello in morbido pile, si differenzia dal precedente sacco a pelo per cani per la forma a “caverna”. È indicato soprattutto per casa, come cuccia-rifugio, ma può essere utilizzato anche in viaggio, in camper o in ambiente non completamente esterno. L’imbottitura è in poliestere mentre l’esterno è in pile. Terrà il vostro piccolo amico al caldo, riparato, ma tenderà a sporcarsi e ad assorbire l’umidità perché il materiale non è impermeabile.

3. Sacco a Pelo per Cani in Peluche Itoda

Un caldissimo modello simile al precedente, è adatto ai cani di taglia più piccola che amano stare confortevoli durante il sonno.

La forma a caverna protegge dalle correnti d’aria e fornisce uno strato di morbidezza in più nel caso il nostro amico si volesse accucciare sopra invece che dentro al sacco.

Non è adatto a stare all’aperto per via del materiale che tende a trattenere la sporcizia e l’umidità ma è perfetto per i viaggi perché arrotolato occupa poco spazio ed è molto leggero.

4. Sacco a Pelo per Cani Multifunzione La Vie

Un sacco a pelo per cani di taglia piccola (massimo 3kg) che amano stare nascosti durante la nanna, è creato in materiale traspirante, leggero e infinitamente morbido.

La struttura della parte superiore lo rende particolarmente stabile. È un modello che consigliamo per il viaggio proprio per le caratteristiche dei suoi materiali.

Anche in questo caso è un modello più adatto all’interno che all’esterno ma sarà in grado di riparare dal freddo e dalle correnti i vostri piccoli amici in tutta sicurezza.

5. Sacco a Pelo per Cani e Gatti “Pantofola” YiJee

Questo modello “a pantofola” è simile a quello a caverna ma ha un fondo piatto che permette, in caso di necessità, di aggiungere una coperta o un tappetino riscaldante.

È un modello più spazioso rispetto a quelli a caverna per l’assenza del cuscino che, se da una parte aggiunge confort, dall’altra riduce lo spazio.

Questo sacco a pelo per cani è disponibile in diverse varianti e misure. È leggerissimo da trasportare e facile da lavare.

6. Snuggle Sack Jazira Trixie

Il migliore amico degli animali di piccola taglia che vogliono un rifugio tutto per loro. Questo modello è popolarissimo fra i padroni di cani, gatti e non solo… Il materiale è resistente, la marca è molto conosciuta, e si differenzia dai precedenti per l’assenza totale di ingombranti imbottiture.

È proprio un “sacco coccoloso” in peluche con morbida fodera interna per extra confort. Lo consigliamo anche per le escursioni perché, se anche il materiale attirerà un po’ di sporcizia, è poco ingombrante e leggero. Consigliatissimo.

Quali Sono i Benefici di un Sacco a Pelo per Cani?

 

Sacco-a-Pelo-per-Cani

Un sacco a pelo per cani, che sia specifico per l’esterno in materiale tecnico o un versatile lettino imbottito da portarsi in viaggio, in camper, in tenda… è un comodo alleato che fornisce riparo, confort, calore, privacy, al nostro amico a quattro zampe.

Leggeri e realizzati in materiali sintetici molto facili da mantenere puliti, in genere si arrotolano occupando poco spazio in valigia e grazie alle parti imbottite si adattano ad ogni superficie (incluse le superfici irregolari, es. ciottoli).

Anche se alcune razze sono predisposte per resistere bene al clima freddo, molte altre razze possono essere particolarmente suscettibili alle temperature rigide e agli sbalzi climatici. Un sacco a pelo per cani sarà il rifugio ideale perché tratterrà il calore al suo interno anche se l’ingresso è ampio.

È un aspetto molto importante soprattutto per gli amanti del campeggio che amano trascorrere lunghi periodi immersi nella natura in compagnia del proprio amico cane. Oltre al riparo dagli agenti atmosferici, è un rifugio emotivo per il cane che all’interno del sacco a pelo per cani si sentirà al sicuro.

È un alleato molto utile anche in caso di emergenza: in caso di incidente o malessere,  potremo collocarlo all’interno del sacco a pelo per cani per aiutarlo a mantenere la temperatura corporea offrendogli anche una superficie morbida, lo potremo portare in braccio senza troppo ingombro, senza doverlo poi spostare su un altro lettino.

Modelli di Sacco a Pelo per Cani

Miglior-Sacco-a-Pelo-per-Cane

Uno degli aspetti principali da considerare quando stiamo scegliendo il tipo di sacco a pelo per cani da acquistare per il nostro cane è quale modello si addice di più alle sue esigenze.

In commercio ci sono numerosi stili, dal classico a sacco a quelli più estrosi che privilegiano la comodità. Proviamo a esplorare insieme i modelli più diffusi e a identificarne i punti di forza:

Tana/Caverna – É un modello perfetto per gli animali che amano dormire lontano da sguardi indiscreti. Se il vostro cane predilige cucce morbide coperte o se ama dormire arrotolato in una coperta, questo modello di sacco a pelo per cani può fare al caso vostro. Il modello a “tana” o “caverna” è eccellente per riparare il nostro piccolo-grande amico dal freddo perché lo proteggerà proprio come una casetta.

Ciotola – É come il classico lettino a ciambella per animali ma con dei bordi più alti. Il nostro amico si sentirà come avvolto in un nido di morbidezza. È la soluzione giusta per gli animali che amano dormire arrotolati ma non vogliono sentirsi coperti o isolati dal mondo.

Sacco – Un modello semplice che consigliamo ai cani che amano dormire in posizione allungata, sembrano in tutto e per tutto dei sacchi a pelo per gli esseri umani.

Possono essere di forma più rotonda o allungata e hanno misure specifiche per adattarsi alla taglia del cane. Nella maggior parte dei casi sono dotati di comoda cerniera che può essere aperta in tutta la lunghezza per facilitare la pulizia interna del sacco a pelo per cani.

Ciotola Alta – É simile al modello a ciotola ma le pareti di questo modello sono molto più alte e dense, spesso possono essere risvoltate su loro stesse per trasformarsi in un letto a ciambella o a ciotola. Anche questo modello è indicato per i cani che amano dormire rannicchiati ma non necessariamente nascosti.

Lettino – É meno diffuso rispetto agli altri modelli ma è interessante perché è un lettino per cani rettangolare, classico, ma con una parte superiore che fra un po’ da coperta e un po’ da copertura. A prima vista sembra proprio un letto perfettamente rifatto ma con l’ingresso al posto dei cuscini per la testa.

Caratteristiche di un Buon Sacco a Pelo per Cani

Ora che abbiamo finito di esplorare i modelli di sacco a pelo per cani, vediamo quali caratteristiche vale la pena prendere in considerazione prima dell’acquisto.

Dimensione – Ovviamente andremo a scegliere un sacco a pelo per cani un po’ più grande rispetto alla taglia del nostro cane ma questo aspetto è strettamente legato al modo in cui ama dormire Fido… Se durante il sonno predilige rannicchiarsi, possiamo stare su una taglia appena più grande di lui.

Se al contrario durante la nanna il nostro cagnolino si allunga totalmente tanto da sembrarci due cani uno attaccato all’altro, beh allora ci converrà scegliere una misura di almeno ½ in più rispetto alla lunghezza totale del suo corpo.

Fondo РQui ̬ importante considerare dove collocheremo il sacco a pelo per cani. Stiamo cercando qualcosa da appoggiare su superfici esterne irregolari come ad esempio ciottoli o rocce?

Se sì allora dovremo assicurarci che il fondo del sacco a pelo per cani sia ben imbottito e che la forma del modello non rischi di risultare instabile.

Se al contrario prevediamo di utilizzarlo sull’erba, sulla sabbia o in un terreno battuto, assicuriamoci che ci sia uno strato impermeabile che impedisca all’umidità del terreno di inzuppare il sacco a pelo per cani e/o di traspirare all’interno infreddolendo il nostro amico a quattro zampe.

Isolamento Termico – Se nei nostri piani ci sono gite in luoghi davvero freddi, dovremo prestare particolare attenzione alla qualità del sacco a pelo per cani.

Cerchiamo un modello altamente tecnico, che utilizza materiali di primissima qualità.

Il fatto che un sacco a pelo per cani sembri molto imbottito non è un metro di valutazione efficace. Se i materiali sono leggeri e/o non specifici per i climi estremi, l’imbottitura sarà del tutto inefficace. Un buon sacco a pelo per cani può essere morbido, comodo e totalmente isolante anche se ci sembra poco più di un paio di strati di tessuto.

Resistenza al Clima – Dormendo all’aperto siamo in balia del clima e delle sue mutazioni, anche improvvise. È per questo che il sacco a pelo per cani perfetto per noi dovrà essere in grado di proteggere efficacemente il cane dagli agenti atmosferici, che si tratti di pioggia, neve o vento.

Ovviamente starà al nostro buonsenso non avventurarci in modo improvvisato in situazioni particolarmente a rischio, né per la nostra salute né per quella del nostro compagno, ciò che è certo è che madre natura sa essere imprevedibile e dobbiamo partire pronti ad affrontare ogni imprevisto per non pentircene dopo.

Se sappiamo che il cane dormirà con noi all’aperto, senza la possibilità di rifugiarci in un riparo come un camper o una macchina, accertiamoci che il sacco a pelo per cani sia termicamente isolato ma anche impermeabile.

Sistema di Chiusura – Un buon sistema di chiusura non dev’essere pericoloso per il nostro cane, ahimè purtroppo sul mercato non mancano le alternative scadenti con cerniere di bassa qualità o con cuciture lente, fragili, del tutto inadeguate per resistere all’uso prolungato.

Se il nostro unico sistema di chiusura si rompe durante l’escursione, il nostro cane non sarà più protetto da freddo e pioggia. Lo scopo del sacco a pelo per cani sarà del tutto sfumato.

Allo stesso modo se le cuciture sono lente e i materiali inadeguati, all’interno potrebbe penetrare acqua o spifferi, entrambi i nemici più infidi del benessere del nostro animale.

Peso – Se abbiamo progettato di muoverci a piedi per lunghe tratte, assicuriamoci che l’equipaggiamento del cane sia leggero e poco ingombrante. Ci sono molto modelli di sacco a pelo per cani che possono essere ripiegati nella loro custodia occupando davvero pochissimo spazio.

FAQ

1. 🐩 Come calcolo la misura giusta di un sacco a pelo per cani?

Come abbiamo già accennato in precedenza all’interno di questo articolo, per capire la misura giusta di sacco a pelo per cani è necessario osservare il modo di dormire del nostro cane e misurare la sua lunghezza complessiva.

Lasciamo almeno una decina di cm di spazio da ogni lato per permettere al cane di muoversi senza difficoltà. In linea di massima calcoliamo circa 1/3 o ½ della misura del corpo totale del nostro cane. Se il nostro cane ama dormire rannicchiato, opteremo per un modello rotondo e calcoleremo la misura in base al suo diametro, al contrario se il nostro cane dorme sempre tutto allungato, calcoliamo la misura in base alla lunghezza del sacco a pelo che non sceglieremo più rotondo ma a sacco o a materassino.

🐩 Come faccio a far abituare il cane al sacco a pelo per cani?

Di solito i cani abituati a dormire in cucce coperte non hanno grossi problemi a provare un sacco a pelo per cani e a trovarsi comodi ma ci sono alcuni cani che invece non accettano immediatamente le cose nuove e che potrebbero rifiutarsi di provarlo.

 🐩 Il nostro consiglio è di NON forzarlo in nessun modo?

Non perdiamo la pazienza, soprattutto pensando a quanto lo abbiamo pagato – quel sacco a pelo per cani! Prendere il cane e infilarlo dentro a forza è l’atteggiamento più sbagliato perché invece di abbattere il senso di diffidenza verso il nuovo oggetto, fomenteremo la paura per quel brutto sacco cattivo.

Piuttosto: lasciamo il sacco a pelo per cani in giro per casa, alla sua portata, senza fretta. Lasciamogli tutto il tempo necessario per imparare a conoscerlo da solo. Possiamo nasconderci dentro qualcuno dei suoi premietti preferiti e appoggiarci sopra uno o due dei suoi giochi. Ricompensiamolo con amore ogni volta che interagisce con il sacco a pelo per cani.

Se vediamo che con il tempo ancora il cane si rifiuta di avvicinarcisi, potremmo rivolgerci a un addestratore per qualche consiglio mirato.

Come ogni articolo che dobbiamo acquistare per lui, se possibile, cerchiamo di portarlo con noi al negozio e farlo scegliere anche al cane. A volte ciò che rende diffidente il nostro compagno è legato alla forma o all’odore dell’oggetto sconosciuto, anche loro hanno le loro preferenze e per abbattere questo ostacolo potrebbe bastare un giro di shopping  a sei zampe – 4 sue e 2 nostre!

🐩 E se il mio cane soffre d’ansia?

Ci sono diverse tecniche per alleviare l’ansia in un animale, ad esempio occupandogli la mente con qualcos’altro. Possiamo stimolarlo con un gioco intelligente, se gli piacciono, un gioco dove alla fine viene rilasciato un biscotto o possiamo distrarlo proprio dandogli uno dei suoi dolcetti preferiti e confortarlo positivamente mentre lo gusta.

Il massaggio è un altro modo per ridurre l’ansia. Facciamolo sdraiare e iniziamo a massaggiarlo lentamente, aumentando gradualmente la pressione fino a che non lo vediamo completamente rilassato.

Ci sono cani che riescono a superare gli stati ansiosi scaricando le energie al parco. In questo caso possiamo portarlo a fare una passeggiata in un posto che sappiamo gli piace particolarmente.

Oggi in commercio ci sono anche dispositivi anti-ansia come giubbotti calmanti e coperte appesantite. In entrambi i casi il cane trarrà beneficio dal sentirsi protetto da ciò che lo sta avvolgendo. Nel caso non funzionassero o non fossero adatti alle abitudini del nostro cane, possiamo provare dei rimedi naturali come l’aromaterapia. Sono molti i profumi per cani con effetti calmanti, disponibili come colonie o come profumazione di shampoo e prodotti da toeletta – avevamo trattato l’argomenti nel precedente articolo dei Migliori Profumi per Cani.

Ricordiamoci che gli animali sono molto sensibili alle nostre emozioni e se siamo noi i primi a sentirci ansiosi per un certo comportamento del nostro cane, finiremo con il trasmettergli questa energia negativa che si tradurrà in uno suo stato ansioso ancora più forte. Anche se è difficile dobbiamo sforzarci e rimanere calmi qualunque cosa accada. Saremo più lucidi noi per gestire la situazione e il nostro cane sarà meno agitato perché percepirà meno lo stress e/o il senso di pericolo.

🐩 Va bene dormire con il cane?

Dormire con il proprio cane forma un legame ancora più forte fra padrone e animale. Condividendo il letto (o anche solo la camera da letto) è rilassante per il cane che si sente protetto accanto al suo umano. Se non vogliamo (o non possiamo) viziarlo cedendogli una fetta del lettone, possiamo sistemare un suo lettino comodo e morbido in camera. Di sicuro lui lo apprezzerà molto!

🐩 Posso dare al cane dei farmaci per dormire?

Quando si parla di farmaci è sempre bene NON lasciarsi andare al fai da te. Rivolgiamoci sempre a un veterinario prima di somministrare al cane delle pastiglie o delle gocce per dormire, anche se a base naturale. Assicuriamoci, ad esempio, che il cane non sia allergico al principio attivo o alle erbe di quel farmaco/rimedio naturale.

🐩 A che temperature possono dormire i cani?

Non c’è una risposta universale, dipende molto dalla razza e dalle condizioni fisiche del cane. Ci sono cani più predisposti a sopportare il freddo di altri: cani con molto sottopelo o con una massa robusta sono più strutturati per l’inverno rispetto a cani a pelo corto privi di sottopelo e di taglia esile. In linea di massima una temperatura ottimale è simile a quella ideale per noi, fra i 18 e i 22 gradi.

🐩 Perché ai cani piace dormire sulla schiena?

Il sonno è un momento di totale relax e ognuno di noi, animali inclusi, trova naturalmente la posizione più confortevole per lui. A molti cani non piace dormire sulla schiena ma rannicchiati come un piccolo gamberetto. È una posizione che permette di conservare di più il calore corporeo.

Al contrario dormire sulla schiena fa disperdere più calore perché il corpo è in posizione più allungata ed espone zone più sensibili al clima dell’ambiente. Inoltre dormire a pancia in su dimostra che il cane è completamente a proprio agio con noi e nell’ambiente, che non percepisce pericoli.

È una posizione particolarmente vulnerabile per un animale ed è segno che con noi si sente proprio al sicuro.  Ogni cane ha i propri gusti, così come la propria personalità che emerge distintamente anche nel sonno!

POSTA UN COMMENTO