migliore-fontanella-per-gatti

La migliore fontanella per gatti è quella fontana che filtra l’acqua ed è in grado di mantenerla pulita. Garantire ai cani e gatti un filtraggio adeguato attraverso l’uso dei carboni e possedere un modello che disponga di una pompa silenziosa è davvero molto importante. Una fontanella ben realizzata avrà materiali di qualità come: ceramica, acciaio e plastica certificata. Per i gatti domestici è molto importante perché sono stimolati a bere di più migliorando le loro condizioni di salute.

Le Migliori Fontanelle Per Gatti

Qual è la migliore fontanella per gatti?

Sul mercato sono presenti, naturalmente diversi modelli. Bisogna considerare alcuni fattori prima dell’acquisto, come ad esempio la capacità del serbatoio, per capire quanti litri potrà contenere. È importante sapere anche se la fontanella per gatti funziona a batteria, nel caso in cui dovesse saltare la corrente. Le diverse fontanelle, a seconda della marca, disporranno di molteplici accessori. Per scegliere quale acquistare, vi invitiamo a controllare i prodotti qui di seguito.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori fontanelle per gatti:

1.  Fontanella per gatti JFUNE automatica

Una fontanella che permette di usare fino a tre distinte modalità di getto d’acqua, in modo da attirare il vostro animale domestico e farlo bere.

Contiene fino a 2,4 litri di acqua e in questo modo non sarà necessario preoccuparsi di riempirla di continuo. Grazie alla pratica finestrella con luce LED, avrete sotto controllo il livello dell’acqua.

Davvero apprezzabile il fatto che la pompa sia super silenziosa e che abbia un basso consumo energetico.

Caratteristiche chiave:

Tre distinte modalità di getto

Contiene fino a 2,4 litri

Silenziosa e consuma poco

Specifiche:

Marchio: JFUNE

Dimensioni: 18,8 x 18,8 x 14,6 cm

2.  Fontanella per gatti PetSafe

Questa fontanella per animali dispone di un pratico e funzionale getto d’acqua a caduta libera che stimola l’animale a bere più acqua durante la giornata.

Grazie al filtro, sarà possibile catturare peli e altre grosse particelle prima che raggiungano il motore, rischiando di impedirne il corretto funzionamento.

Sarà inoltre possibile controllare il flusso e regolarlo a seconda del proprio desiderio o bisogno del vostro animale domestico.

Caratteristiche chiave:

Getto d’acqua a caduta libera

Filtro che blocca peli e particelle grosse

Flusso d’acqua regolabile

Specifiche:

Marchio: PetSafe

Dimensioni: 38,8 x 24,2 x 25,2 cm

3.  Fontanella per gatti HoneyGuaridan – Distributore d’acqua automatico smart

Fino a tre modalità di funzionamento selezionabili attraverso la pressione del tasto di accensione. A disposizione un sensore a infrarossi che azionerà il getto d’acqua quando l’animale sarà nei paraggi.

La fontanella sarà in grado di mantenere l’erogazione per 24 ore in modalità di intermittenza e dopo un’ora di circolazione, si spegnerà per 30 minuti.

La sua capacità è di 2,5 litri e occupa decisamente poco spazio.

Caratteristiche chiave:

Tre differenti modalità di getto

Contiene fino a 2,5 litri

Si aziona attraverso un sensore a infrarossi

Specifiche:

Marchio: HoneyGuaridan

Dimensioni: 20 x 30 cm

4.  Fontanella per gatti Hommii

Fontana che offre ben tre distinte possibilità di regolare il flusso dell’acqua: fluente, gorgogliante e fontana.

Grazie ai due strati in cotone e a quello in carbone attivo, al vostro gatto sarà sempre garantita dell’acqua di altissima qualità.

I carboni attivi potranno essere sostituiti in modo da non avere cattivi odori e continuare a garantire un ottimo livello di igiene. La soglia di rumore si attesta sui 45 decibel.

Caratteristiche chiave:

Tre modalità di flusso

Carbone attivo sostituibile

Rumore massimo di 45 decibel

Specifiche:

Marchio: Hommii

Dimensioni: 19 x 19 x 16 cm

5. Fontanella per gatti Pedy

Un flusso idrico regolabile in tre intensità per incoraggiare il vostro animale domestico a bere maggiormente.

Una pompa molto silenziosa che ha in cima un fiore dal quale uscirà il getto d’acqua. Il consumo di energia elettrica è veramente basso.

Grazie ai filtri in cotone e carbone attivo non farà passare alcun pelo o sporcizia grossa. Il tappetino in silicone previene eventuali schizzi e tiene asciutto il vostro pavimento.

Caratteristiche chiave:

Pompa particolarmente silenziosa

Fiore dal quale esce il fiotto d’acqua

Tappetino in silicone salva schizzi

Specifiche:

Marchio: Pedy

Dimensioni: 18,8 x 18,5 cm

6. Fontanella per gatti – Toozey

Una pompa dell’acqua estremamente silenziosa. In pratica non si sente quasi nemmeno, per non disturbare né il vostro sonno né quello del vostro gatto.

Un filtro che contiene sia il carbone attivo che una resina, favorendo uno scambio ionico per filtrare le impurità e rendere l’acqua più morbida.

Si può facilmente controllare il volume dell’acqua attraverso la pratica finestrella posta a lato. Si installa facilmente in un solo minuto.

Caratteristiche chiave:

Una pompa che praticamente non si sente

Filtro con il carbone attivo e la resina

Davvero pratico da montare

Specifiche:

Marchio: Toozey

Capacità: 2 litri

7.  Fontanella per gatti Gifort

Due strati di cotone e uno di carbone attivo fatto con guscio di cocco permettono di filtrare adeguatamente il flusso dell’acqua di questa fontanella.

Tre diverse regolazioni del flusso dell’acqua e una pompa potente e molto silenziosa, la rendono un ottimo prodotto.

La fontana è realizzata con una plastica certificata per gli alimenti e mantiene al sicuro la salute del vostro gatto e/o cane. Si pulisce inoltre in modo semplice.

Caratteristiche chiave:

Due strati di cotone e uno di carbone attivo

Tre regolazioni di flusso d’acqua

Realizzata in plastica certificata

Specifiche:

Marchio: Gifort

Dimensioni: 18,2 x 18,2 x 13 cm

8. Fontanella per gatti Navaris a forma di ciotola

Grazie a questa fontanella avrete acqua sempre fresca e pulita per stimolare il vostro gatto a bere un po’ di più per farlo stare meglio.

La capacità della fontanella è di 2 litri. Il filtro che viene messo a disposizione è sostituibile, affinché la qualità dell’acqua venga mantenuta sempre ottimale.

Durante la fase di alimentazione, l’acqua resta all’interno della ciotola e il flusso della fontana può essere regolato a piacere.

Caratteristiche chiave:

Capacità di 2 litri

Il filtro è sostituibile

L’acqua rimane nella ciotola

Specifiche:

Marchio: Navaris

Dimensioni: 26,6 x 21,6 x 18,1 cm

Cosa considerare quando si decide di scegliere una fontana d’acqua per gatti

 

fontana-per-gatti

Prima di effettuare l’acquisto di una fontana d’acqua per gatti è sempre bene farsi alcune domande. Forse una fontanella per gatti in ceramica è quello che fa per voi. Magari potreste optare per un modello che offra una grande capacità di serbatoio, soprattutto se state via molto tempo durante il giorno e volete assicurarvi che i vostri animali domestici bevano a sufficienza. Chiaramente anche il prezzo più economico potrebbe tentarvi non poco, ma meglio tenere in considerazione il rapporto tra qualità e prezzo. In commercio ci sono talmente tanti modelli che bisogna tenere conto di diverse possibilità.

  • Le dimensioni del serbatoio

Un serbatoio capiente, che possa contenere anche più di 2 litri è sicuramente da tenere in considerazione. Basterà riempirlo una volta al giorno e avrete acqua corrente fino a tardi la sera. Nel caso in cui abbiate l’urgenza di chiamare qualcuno per dare da mangiare ai vostri animali domestici, renderete loro la vita sicuramente più facile. Non vi dovete preoccupare che l’acqua diventi stagnante, poiché il carbone attivo permetterà un livello di pulizia certamente ottimale.

  • Il livello della ciotola e la sua capienza

Anche la ciotola gioca un ruolo fondamentale. A seconda di quanti animali possediate, avrete bisogno di sceglierne una che vi garantisca una determinata capienza. La funzione che alcune fontanelle hanno, di mantenere comunque fresca l’acqua che si ferma nella ciotola, è veramente eccezionale. In questo modo, avrete anche facilmente sotto controllo il livello di acqua presente nella fontana.

  • Il numero di beccucci o di fontanelle

A seconda del numero di gatti che avrete, potreste trovare anche decisamente interessante il fatto di avere più di un beccuccio dal quale fuoriesce il getto d’acqua. In questo modo non si creeranno fastidiosi ingorghi e il vostro gatto sentirà il proprio odore e sarà più propenso ad avvicinarsi al beccuccio che ha già usato in passato. Nel caso in cui possediate solamente un micio, potrebbe apprezzare in modo particolare il fatto di poter scegliere a seconda dell’occasione un nuovo beccuccio dal quale poter bere.

  • Il materiale della ciotola o delle fontanelle

Le fontanelle per gatti posso essere realizzate con diversi materiali. A prescindere da quella che si intenderà scegliere, è molto importante che vi accertiate che la qualità sia ottima. Esistono ad esempio delle fontanelle in acciaio, molto resistenti e facili da pulire. Se desiderate qualcosa di più elegante, potreste allora pensare ad una fontana in ceramica. Se invece state molto tempo fuori casa e temete che il vostro selvaggio gattino combini danni, allora forse è meglio acquistare una fontanella in plastica di buona qualità.

  • Il sistema di filtraggio

Il sistema di filtraggio è una delle cose più importanti da osservare, in quanto vi garantirà sempre dell’acqua pulita. Sono molto importanti i filtri in carbone attivo, che saranno in grado non solo di mantenere il livello di igiene adeguato per far bere il vostro gatto ed evitare che si abbeveri con acqua stagnante, ma il sistema di filtraggio è anche utile per bloccare eventuali residui di pelo o sporco che potrebbero finire all’interno del serbatoio.

I migliori consigli per far bere al tuo gatto più acqua

migliore-fontanella-per-gatti

Vi sono diverse modalità, attraverso le quali potreste far bene più acqua al vostro gatto. Il fatto che si abbeveri è molto importante, poiché l’acqua farà lavorare i reni che espelleranno tutte le sostanze nocive che si assumono attraverso l’alimentazione e non solo. In questo modo garantirete una salute di ferro al vostro micio, evitando infezioni al tratto urinario e conseguenti malattie che potrebbero essere anche molto gravi. Tra le migliori indicazioni che possiamo darvi in merito ne abbiamo selezionate alcune che si consiglia assolutamente di seguire con molta cura.

  • Usare la fontanella d’acqua per gatti

Cercate di stimolare il gatto ad usare la fontanella d’acqua. Un modo efficace potrebbe essere quello di mostrargli fisicamente la fontanella, evitando il trauma degli schizzi, che potrebbe fare allontanare il micio e far fallire il vostro tentativo.

  • Mantenere l’acqua costantemente fresca

Cambiate il liquido ogni volta che potete. Meglio mantenere l’acqua costantemente fresca. Quella tiepida o troppo calda potrebbe non invogliare il vostro gatto a bere e quindi tutta la fatica che avete fatto nel fargli scoprire la fontanella potrebbe risultare vana. D’altronde un buon sorso d’acqua fresca fa piacere a tutti quanti e i gatti non sono poi tanto diversi dagli essere umani da questo punto di vista.

  • Tenere pulita la ciotola dell’acqua

Si sa che i gatti sono animali domestici che tengono particolarmente all’igiene e alla pulizia. Basta osservare quanto volte si leccano durante il giorno. Bene, anche la loro ciotola per l’acqua dovrà essere tenuta ben pulita. In caso contrario, il micio potrebbe rifiutarsi di bere e chi possiede uno di questi splendidi felini, sa esattamente quanto possano essere testardi quando vogliono.

  • Sistemare diverse ciotole d’acqua o fontanelle d’acqua in giro per tutta la casa

Potrebbe sembrare eccessivo e potreste dare l’idea di viziare un po’ troppo il vostro gatto, ma sistemare diverse ciotole d’acqua o fontanelle per tutta la casa potrebbe essere una tattica davvero vincente. In questo modo il vostro animale domestico potrebbe famigliarizzare in minor tempo con questo nuovo accessorio, tanto da considerarlo un oggetto piuttosto comune e avvicinarsi ad esso con meno timore del solito. I felini non solo amano dormire in diversi luoghi della casa, ma anche bere!

  • Aggiungere dei sapori all’acqua del gatto

Un trucco che vi richiederà davvero uno sforzo minimo, è quello di aggiungere dei sapori all’acqua che sono particolarmente graditi dal vostro amico a quattro zampe. Scoprite cosa gli piace di più e fate in modo che l’odore o il sapore di una qualche prelibatezza, lo conduca alla ciotola d’acqua. Una volta che si sarà avvicinato, basterà un attimo affinché provi ad utilizzare la fontanella che avete scelto per lui.

  • Usare preferibilmente acqua in bottiglia

Anche se siete abituati a bere l’acqua del rubinetto, perché nella vostra zona è comunque di alta qualità, potrebbe essere veramente troppo ricca di calcare. Questo non fa bene alla lunga, poiché potrebbe essere causa di calcoli renali. L’acqua in bottiglia è caldamente raccomandata, essendo priva di questo eccesso di calcare. Ad un basso prezzo sarete comunque in grado di trovare nel vostro supermercato o in vendita online, l’acqua che fa per voi.

  • Fornire ulteriore cibo per gatti umido

Il cibo secco è sicuramente l’alimento più sano che potrete dare al vostro gatto ed è quello che vi confermerà ogni veterinario. Va però detto che anche il cibo umido gioca un ruolo fondamentale e si consiglia di fornirne ulteriore per provare a vedere se attraverso la sua assunzione, al micio verrà voglia di bere. Tuttavia si consiglia di tenere la ciotola del cibo lontana dal distributore d’acqua.

  • Mettere alcuni cubetti di ghiaccio all’interno della ciotola dove beve il cucciolo

È opinione comune che un pratico trucchetto vi possa aiutare nel far consumare più acqua al vostro gatto e si tratta semplicemente di aggiungere dei cubetti di ghiaccio all’interno della ciotola dalla quale beve il cucciolo. In questo modo l’acqua sarà sempre fresca e quindi più desiderabile da parte del vostro animale domestico.

I benefici di far bere il gatto dalla fontanella d’acqua

Sono innumerevoli i benefici di far bere il proprio gatto dalla fontanella d’acqua. Come prima cosa, bisogna considerare che essa sarà più fresca e, piacendo di più, sarà assunta in maggiori quantità. Una regolare assunzione di acqua potrà prevenire future infezioni e relative problematiche al tratto urinario del vostro micio. Inoltre, leccandosi quotidianamente, bevendo molta acqua, il pelo che viene ingerito potrà essere digerito con maggiore facilità. Bere molti liquidi porterà il vostro gatto ad avere anche un pelo più lucido.

  • Avere una bevanda più pulita e più fresca

Rispetto ad una ciotola che viene riempita e lasciata lì per tutto il giorno, una fontanella permette di avere acqua corrente fresca che scorre di continuo attraverso i propri beccucci. Anche il filtro riveste un ruolo molto importante, permettendo di tenere l’acqua pulita ed evitando che peli e altra sporcizia tenda a mischiarsi con l’acqua che il micio si troverà a bere.

  • Evitare il proliferare di batteri e di altri microorganismi dannosi per la salute del gatto

Evitando la sporcizia e i residui di pelo, sarete in grado di allontanare in maniera del tutto efficace, tutti quei microorganismi che potrebbero, alla lunga, danneggiare anche gravemente la salute del vostro gatto. Nessuno di noi ha particolare piacere a bere da un bicchiere che sappiamo essere rimasto lì da chissà quanto tempo. Figuriamoci se un animale pulito e orgoglioso come il gatto possa abbassarsi a tanto.

  • Stimola il naturale istinto predatorio nei gattini

Una fontanella per gatti è anche in grado di scatenare quel sano istinto predatorio insito nei gattini. Non potendo, magari, essere a diretto contatto con la natura, attraverso l’acqua che sgorga da una fontanella, potrete simulare quella che è l’esperienza di una cascata per il micio. In questo modo, non solo berrà, ma si divertirà parecchio nel farlo. Se volete evitare che combini disastri, potreste scegliere un modello che prevede un tappetino in silicone che eviterà di trovare la casa allagata al vostro ritorno.

  • Ha un sapore decisamente migliore e più fresco

Rispetto all’acqua stagnante, quella che sgorga dal beccuccio di una fontanella ha sicuramente un sapore migliore e più fresco. Il piacere di bere l’acqua aumenterà di sicuro e il gatto verrà naturalmente stimolato ad avvicinarsi più volte durante la giornata e bere maggiormente.

  • Induce i felini a bere di più, evitando problemi al tratto urinario e ai reni

Il veterinario è non solo un momento particolarmente traumatico per il gatto, ma anche per l’essere umano. Sia dal punto di vista emotivo, che da quello economico. Bere di più eviterà problemi al tratto urinario e sarà in grado di favorire il lavoro che devono fare i reni per eliminare le scorie assunte durante il giorno. Un gatto in salute è un gatto felice.

  • Facile da tenere pulita

Tenere pulita una fontanella per gatti è un’operazione che non richiede particolari sforzi e in pochissimo tempo otterrete dei risultati davvero ottimi. Vediamo come fare per conservarla in uno stato di pulizia adeguato.

Come tenere pulita la fontanella d’acqua del proprio gatto

Per quanto riguarda la fase di manutenzione della fontanella, il primo passo da fare è assicurarsi che venga rimossa la presa elettrica. Successivamente andrete a rimuovere delicatamente il serbatoio. Si consiglia vivamente di non usare alcun tipo di sapone. Basterà infatti pulire il tutto sotto l’acqua corrente o, se proprio ne sentite la necessità, potreste usare un po’ di aceto bianco. In questo caso è sempre bene sciacquare abbondantemente, in quanto al gatto potrebbe dare fastidio l’odore.

Nel caso in cui alcune componenti mostrino residui di sporco ostinati, potreste mettere il tutto in ammollo con aceto per un paio d’ore. Finita la fase di pulizia, lasciare asciugare prima di ri-assemblare la fontanella, prestando particolare attenzione alle parti elettriche. Si consiglia di eseguire questa operazione almeno una volta al mese.

I gatti preferiscono l’acqua della fontanella?

Si sa che i gatti possono essere piuttosto difficili per quanto riguarda il mangiare e il bere.

Per cercare di migliorare questa situazione, si può incoraggiare il gatto a bere di più usando una fontanella. L’acqua sembra a tutti gli effetti una cascata naturale e ha sicuramente un sapore migliore. Consiglio: I gatti non amano, in linea di massima, bere vicino a dove mangiano.

FAQ

🐈 1. Quanto spesso cambiate l’acqua nella fontana per gatti?

Si consiglia di cambiare l’acqua ogni 2 o 4 settimane. Il tutto dipende ovviamente molto da quanti gatti possediate. Nel caso in cui ne abbiate più di uno, potreste cambiarla leggermente più spesso. In questo modo vi assicurerete di avere sempre acqua fresca e pulita a disposizione del vostro animale domestico.

🐈 2. I gatti hanno bisogno di acqua fresca ogni giorno?

Per mantenere al meglio la salute del gatto, sarebbe meglio dargli acqua fresca tutti i giorni. L’acqua è essenziale per aiutare i reni ad espellere le tossine attraverso il sangue. L’acqua aiuta anche a mantenere idratati i gli organi e la salute in generale. Un gatto disidratato è in pericolo e se non risolve prontamente il problema, potrebbe portare anche alla morte.

🐈 3. Le fontanelle d’acqua sono la soluzione migliore per i gatti?

L’acqua stagnante è davvero un terreno piuttosto fertile per i batteri malevoli che potrebbero far ammalare anche severamente il vostro gatto. L’acqua corrente, al contrario, è decisamente molto più sicura ed è questa la ragione principale per la quale anche i gatti domestici continuano a preferire quest’ultima. La Fontanella a Fiore della Catit fornisce una tripla azione per quanto riguarda il grado di pulizia del liquido che, grazie al suo filtro, troverete sempre limpido e senza alcuna traccia di batteri.

POSTA UN COMMENTO