Le migliori mangiatoie per galline del 2022

Dar da mangiare ai polli richiede molto tempo e attenzione. Devi assicurare la giusta quantità di cibo a ciascuno dei tuoi amici pennuti, senza far mancare nessun componente adatto alla loro alimentazione.

Solo così possono crescere in salute e garantirti tante uova fresche tutti i giorni.

Per facilitarti il compito è stata ideala la migliore mangiatoia per galline. Una struttura comoda e facile da usare, che ti consente di svolgere ogni operazione senza troppi pensieri.

Questo articolo è stato aggiornato nel giugno 2022 con nuovi contenuti e con le ultimissime novità disponibili sul mercato.

Perché dovresti fidarti di noi

Le nostre recensioni di prodotti e servizi sono formulate unicamente sulla base di ricerche scientifiche e test condotti da veri esperti di settore.

Non riceviamo compensi da sponsorizzazioni o accordi pubblicitari, tuttavia puoi scegliere di sostenere il nostro lavoro cliccando sui link che talvolta troverai all’interno degli articoli.

Per te non ci sarà alcun costo extra, ma questo tuo gesto ci permetterà di ricevere una piccola commissione grazie alla quale potremo continuare a svolgere il nostro lavoro in modo obiettivo, indipendente e al servizio dei nostri stimati lettori.

Leggi anche: Pollaio per galline

Come scegliere la mangiatoia per polli

Ci sono diversi aspetti che devi considerare quando scegli una mangiatoia per galline per il tuo allevamento da cortile.

Vuoi far in modo che si riduca al minimo lo spreco di cibo, evitando che le galline lo sparpaglino da ogni parte.

Ovviamente, vuoi un modelli realizzato in modo sicuro, per evitare che i tuoi animali si possano far male in modo accidentale. E vuoi anche che sia il compendio perfetto del beverini per galline che hai già posizionato.

In questa sezione prendiamo in esame alcuni aspetti da tenere a mente quando sei alla ricerca si una mangiatoia per i tuoi polli.

mangiatoia-per-galline
  • Dimensione

Il pollo medio ha bisogno di circa un etto di di cibo al giorno. Tieni presente che questo quantitativo può variare in base alla razza dei tuoi animali. Anche il clima può influire sul loro appetito

Quando decidi quale mangiatoia per polli acquistare, dovresti preferibilmente sceglierne una abbastanza grande da nutrire tutti i tuoi polli per un giorno.

Se hai in programma di assentarti per una breve vacanza, avrai bisogno di una struttura che sufficientemente capiente da farti partire tranquillo, senza doverti preoccupare dell’alimentazione dei tuoi piccoli amici.

In genere, più grande è la mangiatoia, più è costosa. E avrai anche bisogno di avere sufficiente spazio per collocarla.

  • Protezione

Ai polli piace beccare praticamente tutto ciò che li circonda. E amano appollaiarsi in punti sopraelevati.

Proprio per questo si consiglia di cercare una struttura che sia priva di componenti facilmente staccabili e di ampie superficie di appoggio.

Se il tuo volatile cerca di beccare piccoli fori di acciaio o di appollaiarsi su qualcosa con bordi taglienti, potrebbe farsi male.

  • Prezzo

Il costo delle mangiatoie per galline ovaiole varia ampiamente anche nella vendita online. I modelli in plastica a basso prezzo si aggirano intorno ai 10 euro, mentre quelli in metallo con pedana possono superare gli 80 euro.

Le loro dimensioni giocano spesso un ruolo importante. Gli alimentatori più grandi richiedono semplicemente più materiale per la produzione, quindi sono spesso più costosi. Anche gli alimentatori con più parti, come cappucci e regolatori di flusso, spesso costano di più.

In generale, dovresti aspettarti di pagare di più se hai un grande allevamento o se vuoi una mangiatoia super accessoriata.

  • Robustezza

A meno che tu non preveda di utilizzarlo solo all’interno di un pollaio, l’alimentatore dovrebbe essere in grado di resistere all’usura.

La pioggia e il sole possono danneggiare una mangiatoia posta all’esterno, anche se di buona qualità. E la plastica può deteriorarsi rapidamente se viene lasciata sotto il sole.

Il metallo è l’opzione più duratura, ma può anche rivelarsi costoso.

E a meno che non sia adeguatamente trattata, una mangiatoia per galline in legno rischia di deperire in fretta.

  • Dettagli costruttivi

Alcuni dettagli costruttivi possono contribuire a mantenere il cibo sempre fresco, appetitoso e… asciutto.

Ad esempio le protezioni antigraffio possono impedire ai polli di rovesciare il cibo, mentre la copertura antipioggia fa in modo che il cibo non si bagni.

Con tutta probabilità ti piacerebbe disporre del maggior numero di optional possibile per risparmiare cibo. Ciò ti permette di risparmiare denaro e di limitare il numero di volte che è necessario riempire il contenitore.

Tuttavia, queste funzionalità sono utili solo se funzionano. Si consiglia quindi di leggere l’opinione degli utenti nel web per assicurarti che eventuali alimentatori pubblicizzati come “impermeabili” lo siano realmente.

Qual è la migliore mangiatoia per galline?

Le caratteristiche da ricercare in una mangiatoia per polli funzionale non sono numerose, ma sono molto importanti.

Innanzitutto dev’essere di facile manutenzione, per consentirti di pulirlo facilmente. L’igiene, in questi casi, riveste un ruolo di primo piano.

Deve inoltre garantire un consumo razionale del becchime: i polli non devono abbuffarsi nelle prime ore del mattino per non avere poi più nulla a disposizione per il resto della giornata.

Non da ultimo, dev’essere… a prova di volatile. Ciò significa che le galline non devono essere in grado di forzarlo in alcun modo per prendere il cibo, rendendolo a lungo andare inutilizzabile.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori mangiatoie per galline:

1. Mangiatoia galline – Zootec

https://www.zootecshop.com/products/mangiatoia-con-alette-antispreco-e-anello-antipioggia-cap-5-kg

I polli affamati, si sa, quando becchettano i semi tendono a cospargerli ovunque. Gli svantaggi sono due: un grande speco di cibo e la lettiera sporca in ogni angolo.

Bene venga quindi una mangiatoia appositamente progettata per risolvere entrambi i problemi.

I sui punti di forza però non finiscono qui.

La tettoia in lamiera zincata consente di evitare che il cibo si bagni nelle giornate di pioggia. E l’anello alla base impedisce l’accesso delle zampe, mantenendolo perfettamente integro.

Puoi anche scegliere la quantità di alimenti all’interno del piatto: non devi far altro che inserire l’apposito piolo in uno dei buchi presenti nella struttura.

Acquista su Zootec


2. Mangiatoia per galline – Kerbl

I tuoi polli si azzuffano davanti alla ciotola perché ciascuno di loro vuole essere il primo a sfamarsi?

L’unica soluzione allora è… distanziarli il più possibile. In una struttura come questa possono tranquillamente mangiare insieme anche sei o otto volatili, in base alla loro dimensione.

C’è inoltre una griglia che impedisce di entrare con le zampe: viene quindi consumato solo lo stretto necessario, risparmiando cibo. E quello che non viene consumato si può rimuovere con facilità.

La struttura in plastica è nel suo complesso robusta, stabile e anche adeguatamente leggera. La manutenzione è semplificata al massimo, per garantire una mangiatoia sempre ben igienizzata.

Acquista su ManoMano


3. Mangiatoia per galline antitopo – River Systems

Che ne dici di una mangiatoia self-service?

I polli si servono in autonomia del cibo quando è il momento della pappa, evitando così che altri animali indesiderati possano mangiare a loro volta liberamente.

Funziona in modo semplice. Nel momento in cui il volatile sale sulla pedana, il basculante si apre e dà accesso al mangime. Possono alimentarsi anche due polli contemporaneamente.

La struttura è prodotta in robusta lamiera zincata di un millimetro di spessore. Grazie alla particolare conformazione del coperchio non c’è il rischio che l’acqua ristagni nella parte superiore.

Sono presenti dei piedini in plastica che isolano la lamiera dal contatto con il terreno umido.


4. Mangiatoia automatica per galline – Voss.farming

La riempi e te ne dimentichi per un bel po’.

La mangiatoria ha infatti una capacità di 8 chilogrammi di cibo, che ti evita di doverla continuamente rabboccare facendoti risparmiare tempo prezioso.

Il suo funzionamento fa sì che la basculante si apra solamente quando la gallina sale sulla pedana. In questo modo gli altri “intrusi” (in particolare topi e picconi) non possono servirsi del mangime.

C’è anche la possibilità di impostare il peso degli animali.

Ha una struttura in lamiera zincata particolarmente spessa (ben 1 millimetro), il che la rende non solo robusta ma anche stabile. La pedana è invece in plastica perforata, una soluzione che evita l’accumulo di acqua e di escrementi.

Acquista su ManoMano


5. Mangiatoia automatica per galline – Escelsior

Se appendi la mangiatoia, aumenti le possibilità che il cibo si mantenga pulito e all’asciutto.

Il modello è dotato di appositi sostegni che ti consentono di fissare la struttura a una rete, tenendola così sollevata dal suolo.

Questa soluzione fa anche in modo che i polli abbiano un accesso più facile al cibo e che possano nutrirsi mantenendo una postura corretta.

Senza contare che il mangime rimane all’interno, evitando inutili sprechi. Il caricamento del può essere fatto dall’esterno della gabbia, in tutta comodità.

Il materiale costruttivo è l’acciaio zincato, perfetto per l’utilizzo all’aperto. Solido e resistente, non è soggetto alla corrosione. È un prodotto Made in Italy.


6. Mangiatoia per polli – PawHut

Mantieni il mangime sempre asciutto e pulito con questa pratica mangiatoia a pedale. Ha una capacità di 8,5 litri e consente di sfamare cinque polli contemporaneamente, uno accanto all’altro.

Gli animali hanno libero acceso in qualsiasi momento. Non devono far altro che avvicinarsi alla struttura, salire sulla pedana e… il coperchio si apre istantaneamente. E quando scendono si richiude in completa autonomia.

Oltre a proteggere il cibo dagli agenti atmosferici, evitano che altri animali possano consumare il mangime dei tuoi polli.

La manutenzione è molto semplice ed è possibile accedere con facilità a tutte le parti della struttura, a garanzia della massima igiene.


7. Mangiatoia automatica per pollame – Sterico

D’accordo, polli e galline non hanno difficoltà ad accedere al cibo. Ma i pulcini? Questi piccoli animaletti hanno bisogno di un posto agevole per alimentarsi.

Il particolare design di questa mangiatoia facilita l’accesso a tutto il pollame. Si riempire comodamente dall’alto, si posiziona il coperchio e… sotto a chi tocca!

La sua capacità di tre chilogrammi fornisce il becchime a otto polli per tre giorni consecutivi senza la necessità di dover intervenire.

Realizzata senza spigoli, elimina ogni rischio di lesione degli animali. È in acciaio inox 304, a prova di ruggine e di corrosione. E grazie alle comode maniglie può anche essere appesa, per tenerla fuori dalla portata di ospiti non graditi.


Perché usare una mangiatoia per galline?

migliore-mangiatoia-per-galline

Il benessere dei polli è da tempo al centro dei provvedimenti normativi in Italia e in tutta la Comunità Europea.

Il decreto del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali n. 15442 dell’agosto 2011 introduce l’obbligo di rispettare una densità minima di 750 centimetri quadrati di superficie per ogni gallina ovaiola.

E in un protocollo emanato dal Ministero della Salute viene prescritto il confinamento delle galline ovaiole per periodi tempo limitati per motivi igienico- sanitari.

Anche l’utilizzo di una mangiatoria per le galline viene visto in un’ottica di buone prassi per l’allevamento avicolo.

Oltre ad essere molto comoda, perché ti consente di non doverti preoccupare del mangime anche per diversi giorni, è una soluzione igienica e salutare.

E se le galline sono felici, anche le loro uova sono più gustose!

Riassumiamo qui di seguito i principali vantaggi delle mangiatoie di marca.

  • Riduce gli sprechi

Rimarrai stupito dalla quantità di cibo che riesci a risparmiare con una mangiatoia per galline antispreco.

Il cibo è adeguatamente protetto dagli agenti atmosferici, evitando così che si inzuppi in caso di pioggia.

E le galline possono inserire agilmente il becco ma non le zampe: non c’è rischio quindi che portino in giro il cibo per tutto il pollaio.

Anche il tempo richiesto per dar da mangiare ai tuoi animali viene si riduce in automatico: e pure questo è un bel risparmio!

  • È più sicura

La mangiatoia automatica a pedale si apre solo quando i polli si avvicinano per mangiare. Topi, piccioni e altri ospiti per nulla graditi vengono così tenuti lontano.

E anche le mangiatoie a terra che erogano il cibo con la forza di gravità come una tramoggia hanno solitamente una protezione che rende difficile l’accesso agli animali non desiderati.

Se vuoi essere ancora più sicuro puoi optare per una mangiatoia artigianale che si aggancia alla rete del pollaio, rimanendo così sospesa da terra. Tieni presente però che non può fungere da mangiatoia per pulcini.

  • Assicura una maggiore igiene

Il becchime posto in una mangiatoia per polli si mantiene più pulito.

Non teme infatti le avversità meteo, che possono inzuppare fino all’orlo la tradizionale ciotola rendendo gli alimenti poco graditi ai tuoi polli (e a rischio di contaminazione batterica).

Nemmeno il vento li soffierà lontano.

Senza contare che, grazie alla loro struttura protetta, le mangiatorie impediscono ai volatili di calpestare con le zampe il cibo e di contaminarlo con l’acqua dell’abbeveratoio per galline.


Confronto mangiatoia per galline


Conclusioni

L’allevamento dei polli da cortile sta diventando una pratica sempre più diffusa tra coloro che hanno a disposizione un giardino, anche di modeste dimensioni.

Questi uccelli non solo possono fornire uova fresche tutti i giorni: i polli che appartengono a diverse specie sono anche piacevoli animali domestici.

Ecco perché sono sempre più numerose le aziende che propongono accessori ideati per rendere questa pratica più semplice e igienica, come le mangiatoie per galline.

Domande frequenti

Dove dovrei posizionare la mia mangiatoia per le galline?

Uno dei posti migliori dove posizionare la mangiatoia per le galline è sicuramente nei pressi della porta d’entrata. In questo modo sarete in grado da proteggere il vostro pollame dagli agenti atmosferici avversi e darà una forte motivazione alle galline a rientrare nel pollaio, dove potranno depositare in tutta tranquillità delle salutari uova.

Dovrei preferire una mangiatoia che possa restare sospesa in aria?

La maggior parte delle galline tende a buttare fuori il cibo dalla mangiatoia, più che nel loro stomaco, ma si potrebbe trovare una efficace soluzione a riguardo, decidendo di lasciare sospesa la mangiatoia, naturalmente ad un’altezza adeguata, ovvero: bisognerebbe circa calcolare la metà dell’altezza della schiena di un volatile.

Di quante mangiatoie ha bisogno una gallina?

Una regola di massima che si può seguire è quella che prevede l’utilizzo di una mangiatoia per 12 o 16 galline dello stesso branco. Una gallina mangia circa 4 once di cibo al giorno. Regolatevi in base alla proporzione del vostro branco per sapere esattamente quanto cibo deve contenere ogni mangiatoia.

Quante volte al giorno dovrei dar da mangiare alle mie galline?

Come regola di massima dovete assicurare che ci sia sempre acqua a sufficienza. Date da mangiare in modo regolare alle galline ogni giorno. Siccome necessitano di cibo giornalmente, una regola che potreste seguire è quella di dare loro il cibo al mattino presto e poi nuovamente nel tardo pomeriggio, prima di farle rientrare nel pollaio.

C’è il rischio di dare troppo cibo alle galline?

Fino a che darete loro il giusto mangime e non altro, non ci sarà alcun rischio di esagerare da questo punto di vista. Qualche allevatore tende a dare anche diversi avanzi alle galline, ma in quel caso potreste anche rischiare che mangino così tanto da arrivare a morire, poiché si abbuffano e il loro cuore non regge più.


Fonti:

POSTA UN COMMENTO