Le 7 migliori paste al malto per gatti

Anche se a qualcuno sembra comico e bizzarro, il momento in cui un gatto si trova alle prese con un bolo di pelo è piuttosto fastidioso, per non dire drammatico. Talvolta, persino pericoloso. Ecco perché non si dovrebbe trascurare quello che a tutti gli effetti è un sintomo di malessere e di possibili problemi al tratto digerente, ma correre ai ripari.

In commercio esiste un’ampia scelta di paste al malto (e di altri rimedi) che, per quanto ci sembrino tutte uguali (variabili solo nel prezzo) non lo sono affatto. In questo articolo ti aiuteremo a capire come funzionano questi rimedi e come scegliere la migliore pasta al malto per gatti per le esigenze del tuo piccolo amico peloso.

Le migliori paste al malto per gatti

Qual è la migliore pasta al malto per gatti?

Una pasta alimentare per gatti al gusto delicato di malto è un’opzione ottima e spesso più economica di altri tipi di gel. Oltre ad avere un sapore apprezzato da molti felini, la pasta al malto funziona molto bene nell’impedire la formazione di boli di pelo. Si può anche dare al gatto quando sta già lottando contro una palla di pelo che vuole risalire, e permette di lubrificare i tessuti.

Ecco la lista delle migliori paste al malto per gatti in commercio:

1. Pasta al malto per gatti Malt-Soft Pasta Extra GimCat

Una pasta di malto che aiuta ad espellere i boli e ne riduce la formazione. La composizione con malto, fibre e oli è perfetta per far eliminare naturalmente al gatto il pelo ingerito. Questa pasta lubrifica delicatamente il tratto digestivo del tuo gatto e dona sollievo per tutti fastidi collegati alla formazione dei boli di pelo, come la costipazione e il gonfiore, impedendo la formazione di boli di pelo in futuro.

Caratteristiche chiave:

  • Riduce l’assorbimento intestinale di colesterolo e trigliceridi
  • Utile per la riduzione del senso di appetito e il controllo del peso
  • Privo di coloranti, conservanti, zuccheri aggiunti ed esaltatori di sapidità

Specifiche:

Marca: GimCat

Ingredienti: sottoprodotti di origine vegetale (estratto di malto 43,7%, cellulosa 4%), oli e grassi (31%), lieviti (contiene 1% di beta-glucano)

2. Pasta al malto per gatti multivitaminica GimCat

La qualità di questo prodotto è innegabile. Questa pasta al malto per gatti aiuta a rafforzare il sistema immunitario e contiene beta-glucano, vitamine e oli di alta qualità. La ricetta è stata sviluppata con dei veterinari per rispettare la salute e l’equilibrio alimentare dei gatti.

Caratteristiche chiave:

  • Rafforza le difese e il sistema immunitario
  • Senza coloranti, conservanti, zuccheri aggiunti ed esaltatori di sapidità
  • Ingredienti di alta qualità

Specifiche:

Marca: GimCat

Ingredienti: sottoprodotti di origine vegetale, oli e grassi (30%), lieviti (contiene 1% di beta-glucano)

3. Pasta al malto per gatti Trixie Malt-n-Grass

Questo rimedio contro i boli di pelo ha un sapore appetitoso che piace ai felini e garantisce una lubrificazione delicata ma efficace che aiuta a eliminare e prevenire la formazione di palle di pelo. Questa pasta per gatti contiene malto, formaggio, erbe e taurina, per rendere il pelo del gatto lucente. Ottimo il rapporto qualità prezzo.

Caratteristiche chiave:

  • Migliora la digestione e previene la formazione di boli di pelo
  • Contiene taurina per migliorare la vista
  • Non contiene zuccheri aggiunti

Specifiche:

Marca: Trixie

Ingredienti: pasta al malto, biotina, erbe e taurina

4. Crocchette per gatti anti-boli di pelo Candioli Bolo Via

Questo prodotto è adatto a gatti di tutte le età ed è realizzato in un pratico formato in crocchette morbide. Si tratta di uno snack davvero irresistibile, un croccantino a base di pollo con una blanda componente di paraffina che agevola il transito intestinale dei boli di pelo. Un’alternativa snack alle classiche paste di malto. Sono ipocalorici e ipoallergenici, adatti anche ai mici più sensibili.

Caratteristiche chiave:

  • 20 bocconcini per confezione
  • Sacchetto salvafreschezza richiudibile
  • Senza zuccheri aggiunti

Specifiche:

Marca: GimCat

Ingredienti: farina di pollo, Glicerolo, Acqua, Sorbitolo, Glicole propilenico, Sciroppo di glucosio, Amido di riso, Sottoprodotti di origine animale (Maiale), Olio di Paraffina 2,3%, Grasso animale (Anatra), Cloruro di Sodio (Sodio 39,6%)

5. Pasta con malto per gatti Maltofos Camon

Questa pasta al malto favorisce l’eliminazione dei boli di pelo. È adatta ai gatti di tutte le età e contiene olio di fegato di merluzzo e vitamina E, nutrienti che nutrono la pelle e il manto del tuo gatto, che appariranno più in salute.

Caratteristiche chiave:

  • Aiuta la digestione ed è appetibile per molti gatti
  • Ingredienti naturali
  • Si prende cura del tratto intestinale

Specifiche:

Marca: Camon

Ingredienti: sciroppo di malto al 62%, oli e grassi, destrosio, frutto-oligosaccaridi all’ 1%, acido citrico, potassio sorbato, additivi (Vitamina E e Vitamina C)

6. Pasta anti boli di pelo 2 in 1 Hairball Paste Beaphar

Una pasta che combina 2 azioni nello stesso prodotto. Questo gel lubrificante serve sia a prevenire che a trattare i boli di pelo nei gatti e una volta ingerito ricopre i grumi di peli permettendogli di passare senza intoppi lungo il sistema digestivo del gatto. Le strisce marrone scuro contengono malto, mentre le strisce marrone chiaro contengono prebiotici BIO-MOS.

Caratteristiche chiave:

  • Aiuta i boli di pelo a passare dolcemente attraverso l’intestino
  • Facile da usare e appetitoso, adatto a ogni età e razza
  • Priva di sostanze aromatizzanti, conservanti, lattosio, zuccheri aggiunto e colori artificiali

Specifiche:

Marca: Beaphar

Ingredienti: Oli e grassi, latte e prodotti caseari, prodotti vegetali (estratto di malto 11,9%), lievito. Contiene coloranti e antiossidanti a norma CE, lecitina, monostearato di glicerina.

7. Pasta per boli di pelo gatto Bolo Via Candioli

Ecco uno dei migliori prodotti per quanto riguarda l’eliminazione dei boli di pelo. Questa pasta contiene acidi grassi omega-3 che rendono la pelle e il manto più lucido e sano. Perfetta per i gatti a pelo lungo e spesso consigliato anche dai veterinari. Basta una settimana di trattamento per risolvere il problema del rigurgito dei peli e la formazione dei boli di pelo.

Caratteristiche chiave:

  • Contiene sostanze che ammorbidiscono le feci
  • Favorisce l’eliminazione dei boli di pelo
  • Riduce i disturbi digestivi

Specifiche:

Marca: Candioli

Ingredienti: Estratto di malto, oli e grassi vegetali (olio di soia, olio di girasole), Mono, di- e trigliceridi di acidi grassi (glicerolo monostearato), zucchero caramellato, additivi (vitamina E, lecitina, cellulosa microcristallina, coloranti, emulsionanti, addensanti)


Rimedi per i boli di pelo dei gatti

pasta-al-malto-per-gatti

I boli di pelo si formano quando il passaggio dei peli attraverso l’intestino viene interrotto o rallentato, e questo genera dei grumi o ammassi di pelo. Una volta che si sono raggruppati in queste masse, i peli non riescono più a proseguire la discesa dell’intestino e a finire nella lettiera, ma risalgono di nuovo verso l’alto. Esistono svariati trattamenti per curare il fenomeni dei boli di pelo:

  • acquistare dei tubetti di pasta per gatti specifica per i boli di pelo
  • coltivare dell’erba gatta in vaso
  • spazzolare di frequente il gatto per evitare che ingerisca il pelo morto
  • somministrare del semplice olio di oliva
  • aiutare il transito intestinale con della paraffina liquida

Vediamo ora una breve descrizione dei rimedi contro i boli di pelo e del loro funzionamento per aiutarti a decidere quale scegliere.

Fibre

Integrare la dieta del proprio micio con delle fibre aiuta a far accorpare i singoli ciuffi di pelo alle particelle di cibo, che trasporteranno così il pelo per tutto il percorso digestivo, fino al colon. I peli raggrumati con le fibre si muovono velocemente lungo il tratto digestivo e non creano intoppi, questo rimedio è ottimo per limitare il più possibile la risalita dei boli di pelo. Per di più, le fibre sono un ottimo lassativo per gatti.

Integrare la dieta di un gatto con una piccola quantità di fibre aiuta infatti il sistema digerente a funzionare meglio, risolvendo il problema dei boli di pelo alla radice.

Ecco alcuni alimenti che sono fonte di fibre:

  • cuticola di psillio in polvere
  • fibre di cocco
  • semi di chia
  • gomma di guar
  • cellulosa in polvere
  • erba gatta

L’erba gatta, in particolare, è molto pratica da coltivare in vaso, dentro o fuori casa. Si trova facilmente sia in semi che già cresciuta e piace molto ai gatti.

Potrebbe interessarti anche: Erba gatta: a cosa serve? E perché piace ai gatti?

Lubrificazione

Il secondo rimedio contro i boli di pelo sono i prodotti che riescono a lubrificare il tratto digerente e a evitare che i peli ingeriti si raggrumino creando pericolosi blocchi intestinali, come la pasta al malto. Vediamoli nello specifico:

  • Paraffina liquida (o vaselina):

La paraffina liquida (anche nota come vaselina o petrolato è un derivato altamente raffinato del petrolio. L’intero processo di raffinazione rende il prodotto assolutamente sicuro per esseri umani e animali. Si trova molto facilmente in farmacia o online, senza bisogno di ricetta. Prima di darla al tuo micio, controlla bene sull’etichetta della confezione che non contenga profumi, additivi o altro, deve essere paraffina pura al 100%.

La paraffina liquida è un lubrificante quindi, una volta ingerita, renderà più “scivolose” le pareti intestinali favorendo così l’espulsione di feci dure, grandi e boli di pelo.

  • Paste e crocchette anti-bolo di pelo:

In commercio ci sono decine di alternative in gel, pasta o crocchette che hanno lo scopo di espellere i boli di pelo. Alcune vengono fabbricate con la paraffina, altri tipi di gel e pasta in tubetto invece utilizzano oli vegetali o cera d’api al posto del petrolato. Questi prodotti possono contenere additivi e dolcificanti come sciroppo di malto, fruttosio e destrosio. In piccole quantità non sono dannose ma l’importante è non esagerare con le dosi.

  • Olio di oliva:

Un rimedio che abbiamo tutti in casa invece è l’olio di oliva. Ha una funzione simile alla paraffina liquida, nel senso che agisce come lubrificante intestinale. Anche se sono naturali hanno uno svantaggio se usati di frequente. Si tratta infatti di un alimento piuttosto calorico e grasso che possono far ingrassare il micio molto rapidamente se dato troppo di frequente e in grandi quantità. Il consiglio è di utilizzarlo solo in caso di necessità, quando vediamo che fatica a defecare o il gatto vomita masse davvero consistenti.

Cambiamenti nella dieta

Anche se la maggior parte dei rimedi anti-boli per gatti si concentra sulle fibre, questo non è sempre l’approccio migliore. Infatti, se nella dieta del tuo gatto le fibre sono già presenti, sarebbe meglio acquistare un prodotto che riduce le infiammazioni. La formazione dei boli di pelo spesso è un segnale importante che indica la presenza di problemi digestivi e andrebbe quindi affrontata come si affronterebbero altri tipi di sintomi che derivano da infiammazioni all’intestino, come diarrea e vomito.

Per tirare le somme, in linea generale è meglio che la dieta di un gatto sia composta principalmente di cibi ad alto contenuto proteico (carne, pesce e grassi animali). Fibre e vegetali dovrebbero invece occupare uno spazio piccolissimo nella dieta di un gatto. Altro fattore importante: visto che i gatti tendono a bere poco, prediligete alimenti umidi.

Potrebbe interessarti anche: Quanto deve mangiare un gatto?

Cura del pelo

migliore-pasta-al-malto-per-gatti

Infine, uno dei metodi migliori per prevenire la formazione di boli intestinali è spazzolare regolarmente il mantello del micio, almeno due volte alla settimana nei periodi normali e anche una volta al giorno in quelli di muta.

Se hai un gatto a pelo lungo e folto, saranno ancora più efficaci i cardatori come il Furminator, che hanno un’ottima azione sul sottopelo. Togliere i peli che si sono già staccati dalla pelle del gatto prima che si lecchi e li ingerisca è infatti il metodo migliore per evitare la formazione di boli di pelo.

Se possiedi un gatto, dai anche un’occhiata alle altre guide che abbiamo pubblicato e che ti aiuteranno a scegliere i migliori tra questi accessori per felini: tiragraffi, giochi, fontanelle, cibo, antiparassitari e collari.

Potrebbe interessarti anche: Cosa puoi fare se il tuo gatto ha il pelo a mazzetti o annodato

Domande frequenti

🐱 1. I rimedi contro i boli di pelo dei gatti funzionano?

In vendita online e nei negozi ci sono moltissimi prodotti contro i boli di pelo. Per la maggior parte sono a base di petrolati e servono per lubrificare e aiutare il bolo a scorrere lungo il tratto intestinale. Funzionano, ma comunque lo stesso prodotto (come una pasta al malto) potrebbe non avere effetto su tutti i gatti.

🐱 2. Un gatto può morire a cause dei boli di pelo?

I boli di pelo che si incastrano nel tratto intestinale possono causare letargia, diarrea, problemi a defecare, addome gonfio e mancanza di appetito. In rare occasioni, questi grumi di pelo possono essere talmente grossi da ostruire completamente la gola, lo stomaco o l’intestino, e questo causerebbe purtroppo la morte dell’animale. Per evitare il peggio, in questi casi si potrebbe ricorrere a un intervento chirurgico.

🐱 3. Come funzionano i trattamenti anti boli di pelo?

I prodotti alimentari anti boli contengono degli enzimi specifici che impediscono la formazione di grumi di pelo nello stomaco. La pasta per gatti, la crema per gatti o i gel anti-boli contengono oli minerali o petrolati perché queste sostanze non vengono assorbite nel sistema digerente ma lo lubrificano, permettendo alle palle di pelo di passare facilmente.

🐱 4. I cibi umidi servono a prevenire la formazione dei boli di pelo?

I gatti da appartamento possono sviluppare il problema dei boli di pelo se nella loro dieta non è presente abbastanza umidità. Quindi si consiglia di fornire loro un mix di cibi secchi e umidi e molta acqua fresca. Potrebbe anche servire integrare la dieta con delle fibre.

🐱 5. Cosa succede se un gatto non riesce a espellere una palla di pelo?

A volte potrebbe succedere che un bolo di pelo non riesca a passare per il tratto digerente e che quindi risalga. Il gatto sarà quindi costretto a vomitarlo. In casi rari, un grumo di peli potrebbe rimanere incastrato senza poter né scendere né salire, causando una fastidiosa presenza nello stomaco del tuo gatto.

POSTA UN COMMENTO