migliore-guanto-per-il-pelo-del-gatto

Ci risiamo, anche oggi devi pulire mezza casa per eliminare i peli che il tuo adorabile gattino perde ogni giorno. Ma non c’è un metodo più semplice? In realtà sì: i guanti per spazzolare gli animali. Sia che il tuo gatto abbia il pelo lungo che il pelo corto, un guanto può aiutarti a togliere i peli morti dal suo manto senza stress, creando anzi un bel momento pieno di fusa e coccole.

Ecco perché è importante trovare il migliore guanto per il pelo del gatto disponibile sul mercato, magari a basso prezzo.

Migliori guanti per il pelo del gatto

Qual è il migliore guanto per il pelo del gatto?

Forse sei un po’ scettico, ma ascolta l’opinione di chi già usa questi guanti. Se vuoi trovare quelli perfetti per te e per il tuo gatto dal pelo folto o rado, ecco cosa devi cercare. Prima di tutto materiali di qualità e struttura ergonomica e comoda. Dai un’occhio anche alla taglia e alla forma più adatte a te. I prodotti validi potrebbero sembrarti troppi, quindi abbiamo fatto una piccola scrematura per semplificarti il lavoro.

Qui di seguito trovi un elenco dei migliori guanti per il pelo del gatto in commercio:

1. Guanto spazzola per cani e gatti FRETOD

Un guanto perfetto per attirare i peli dei gatti di piccole, medie e grandi dimensioni. Grazie ai due alti con superfici diverse, serve non solo a spazzolare gli animali ma anche a pulire i mobili di casa dove il gatto ha lasciato i peli.

Caratteristiche chiave:

Un lato in gomma, l’altro in tessuto

Gli animali lo amano

Permette anche di pulire mobili e vestiti

Specifiche:

Marca: FRETOD

Materiale: gomma siliconica morbida, tessuto

2. Guanto magico per la pulizia degli animali domestici Lalang

Un guanto con effetto cardatore estremamente delicato ed efficace. I peli rimangono intrappolati nel guanto e sono facili da rimuovere e poi gettare nell’immondizia. Ideato principalmente per cani, funziona anche sui gatti a pelo folto.

Caratteristiche chiave:

Si maneggia bene anche nei punti più delicati

Pulisce anche cuscini e mobili

Perfetto per gli animali a pelo lungo e folto

Specifiche:

Marca: Lalang

Materiale: gomma siliconica morbida, tessuto

3. Guanti per toelettatura, massaggio e rimozione Bikien

Questo guanto possiede ben 330 punte in morbido silicone e riesce a rimuovere i peli in modo facile ed efficiente, senza alcun rischio di graffiare o irritare la pelle degli animali. Il design flessibile permette di raggiungere anche le zone più complicate. È molto facile pulire questo guanto: basta lavarlo in acqua tiepida e sapone e poi lasciarlo asciugare.

Caratteristiche chiave:

Realizzato in materiali eco-compatibili e di alta qualità

Cinturino regolabile per adattarsi a tutte le misure

Facile da usare e da pulire

Specifiche:

Marca: Bikien

Materiale: silicone atossico, rete in fibra traspirante, striscia regolabile

4. Guanto spazzola per cani e gatti OMORC

Un guanto multifunzione, che permette sia di rimuovere efficacemente i peli che di praticare un delicato massaggio, grazie alle circa 180 punte in silicone. Il design di questo guanto è a cinque dita separate, estremamente comodo da usare. Ideale per tutti gli animali domestici di qualsiasi taglia.

Caratteristiche chiave:

Materiali di alta qualità e inodori

Rimuove i peli e massaggia la pelle

Adatto a tutti gli animali domestici

Specifiche:

Marca: OMORC

Materiale: silicone premium e tessuto traspirante

5. Guanto da strigliatura con ciotola ripiegabile DakPets

Quest oguanto è stato progettato in modo da rimuovere i peli morti e sfoltire il sottopelo in modo sicuro e delicato. I gatti lo amano! Arriva in omaggio con una pratica ciotola ripiegabile, perfetta per i viaggi. Le punte di gomma morbida intrappolano con successo i peli e li rimuovo anche dalle superfici di casa.

Caratteristiche chiave:

Perfetto per tutti i tipi di pelo

Regolabile grazie alla striscia di velcro

Si può usare sia normalmente che durante il bagno

Specifiche:

Marca: DakPets

Materiale: tessuto traspirante, velcro, gomma

6. Guanto spazzola per massaggio e rimozione peli AYOUYA

Un accessorio utilissimo per rimuovere i peli morti e sfoltire il sottopelo. Non solo spazzola, ma offre anche un piacevole massaggio: i tuoi animali saranno felici e rilassati! Si può acquistare la coppia (destro e sinistro), da usare anche in contemporanea, magari durante il bagnetto.

Caratteristiche chiave:

Dentatura compatta e resistente

Un lato per gli animali, un lato per mobili e vestiti

Materiali di qualità comodi ed elastici

Specifiche:

Marca: AYOUYA

Materiale: nylon con rivestimento in PU, silicone

7. Guanto spazzola Pet Grooming Mr. Peanut’s

Un guanto che rimuove i peli facilmente e in modo preciso. Raccomandato per tutti i tipi di pelo, si può usare sia bagnato che asciutto. Grazie al cinturino in velcri si adatta a tutte le dimensioni delle mani.

Caratteristiche chiave:

Molto facile da usare e da pulire

Adatto alla spazzolatura quotidiana, delicato

Perfetto per tutti i tipi di pelo.

Specifiche:

Marca: Mr. Peanut’s

Materiale: gomma, panno di maglia traspirante, velcro


 

Fattori da valutare prima di acquistare un guanto per il pelo

guanto-per-il-pelo-del-gatto

Per comprare il guanto per i peli giusto per il tuo gatto dovrai stare attento alla qualità dei materiali e al prezzo, ma non solo a questo. I fattori da considerare sono molti e influiscono sulla scelta finale. Un buon guanto intrappola i peli morti e quindi riduce la quantità di pelo che il gatto può ingerire leccandosi e che rilascia sulle superfici.

In questo modo potrai tenere più pulita la tua casa, fare una dolce coccola al tuo amico e quattro zampe e prenderti cura della sua salute, tutto con un unico gesto. Tanto per cominciare, un buon guanto deve essere fabbricato con materiali ecologici e non tossici, privi di BPA. Il tessuto deve essere traspirante e le punte in silicone morbide. Ma ecco altri fattori da considerare prima di procedere all’acquisto.

Forma: cinque dita sì o no?

In vendita online e nei negozi si trovano due tipi principali di guanti: uno che sembra un guanto da forno (stile muffole) e uno con tutte e cinque le dita separate.

Alcuni guanti in stile manopola, senza separazione delle dita, hanno comunque una parte dove va inserito il pollice, così da rendere più semplici i movimenti e da mantenere una buona presa sul guanto.

In linea generale il guanto dalla forma classica (con le cinque dita separate) è più funzionale per rimuovere i peli nelle zone più delicate da raggiungere, e offre un’esperienza piacevole e più personale. Al gatto sembrerà più una sessione di coccole, un piacevole massaggio.

Un guanto singolo o una coppia

Prima di spendere soldi per un guanto, assicurati di sapere esattamente quale scegliere. Alcuni venditori, infatti, vendono un prodotto singolo mentre altri una coppia di guanti. Questo fatto non è da sottovalutare, soprattutto se sei mancino.

Di solito, infatti, quando si ordina un prodotto singolo arriverà un guanto destro, essendo lo standard. Chi è mancino, quindi, dovrebbe cercare un guanto adatto altrimenti potrebbe trovare difficile spazzolare per bene il gatto e fare movimenti naturali.

Lunghezza del pelo del tuo gatto

La maggior parte dei guanti è stata fatta per essere usata su tutti i gatti, indipendentemente dalla lunghezza del pelo.

Ma in caso di gatti a pelo lungo e particolarmente denso, è meglio accertarsi di acquistare un prodotto in grado di districarsi con successo tra nodi del pelo particolarmente ostinati. Acquistare le spazzole sbagliate, infatti, potrebbe rivelarsi uno spreco di soldi: le setole potrebbero incastrarsi nel pelo e non servire assolutamente a nulla.

Taglia

Se acquistiamo un guanto di una taglia troppo grande rispetto alle misure delle nostre mani, sarà difficile controllare gesti e movimenti.

Come risultato, per il tuo micio la toeletta sarà un momento fastidioso e stressante. Chi vuole prendersi cura dei gatti, quindi, dovrà assicurarsi di scegliere la taglia giusta o di comprare un guanto che si può stringere al polso tramite una striscia di velcro o simili.

A secco o con acqua?

Tutti i guanti che abbiamo consigliato sono fatti per essere utilizzati “a secco”, basta indossarli e spazzolare il proprio gatto. Molti modelli, comunque, possono anche essere bagnati senza problemi ed essere usati mentre si fa il bagno al proprio animale.

Possono davvero fare la differenza perché oltre a distribuire meglio lo shampoo sul pelo del gatto proteggono anche le vostre mani dalla sporcizia e dagli artigli di un eventuale gatto poco entusiasta. Prima di usarli per lavare cani e gatti, però, assicuratevi che possano essere usati durante il bagnetto.

Eliminare efficacemente i peli

Dato che non si può fermare la perdita del pelo del tuo gatto, ti renderai conto presto che i peli del tuo gatto sono ovunque: sui tuoi vestiti, sotto il divano, sul tappeto…

È molto meglio eliminarli quando ancora si devono staccare definitivamente dal tuo micio che correre per tutta la casa con spazzole appiccicose e aspirapolvere.

I guanti che questo articolo consiglia sono ideati proprio per intrappolare tra setole e punte il pelo del gatto, che quindi non se ne andrà in giro e non si attaccherà ad altre superfici. Dopo la spazzolatura, basterà togliere i peli dal guanto e buttarli direttamente nell’immondizia.

Meglio una spazzola standard o un guanto?

Per decidere se acquistare un guanto o una normale spazzola per strigliare, non cercate solo il prodotto più economico, ma valutate quali sono le preferenze del vostro micio. Se gli piace essere strigliato con la sua classica spazzola per gatti, ottimo, continuate a usarla.

Ma se appena vi vede estrarre la spazzola sgrana gli occhi e scappa a gambe levate, forse è meglio optare per l’alternativa.

Di solito il guanto non spaventa i gatti, e molti lo trovano anche più comodo da usare. Potreste essere un po’ tesi usando una spazzola, forse per paura di spingere troppo forte, ma con un guanto farete dei movimenti naturali e con la giusta pressione.

Potrete spazzolare zone delicate del vostro micio (come la pancia o intorno alle orecchie) senza paura di fargli male.

Vantaggi del guanto per gatti

migliore-guanto-per-il-pelo-del-gatto

Sono parecchi i gatti che si spaventano non appena vedono un oggetto estraneo avvicinarsi o toccarli. Ecco perché potrebbero avere paura di una spazzola. Usare un guanto per spazzolare il vostro gatto, invece, è una soluziona più naturale e rilassante, che offre molteplici benefici. Eccone alcuni:

  • Niente più paura

I gatti sicuramente apprezzano le vostre carezze, ma non necessariamente apprezzano che usiate una spazzola, un oggetto che potrebbero non riconoscere. Usare un guanto può risolvere il problema: i gesti sono più naturali e simili a normali carezze. Usare un guanto invece di un pettine classico può risparmiare parecchio stress al vostro micio.

  • Massaggia in profondità

È più semplice massaggiare a fondo il pelo e la pelle di un gatto se si usa un guanto apposito. Con una spazzola potremmo aver paura di fare male al gatto o di irritare la sua pelle, ma questo timore sparisce quando si usa un guanto. I vostri movimenti saranno dolci e naturali, ed eliminerete in modo efficace i peli.

  • Si può usare anche con l’acqua

Ogni modello di guanto per cani e gatti che abbiamo messo in questa lista si può usare anche mentre fate il bagno al vostro animale domestico, cosa che permette una pulizia davvero profonda.

  • Delicato sulla pelle e sulla pelliccia

I guanti per spazzolare i gatti di solito sono provvisti di punte e noduli morbidi, che saranno delicati e gentili nel massaggiare la pelle del vostro gatto, anche se fosse particolarmente sensibile.

  • Rimuove in modo naturale nodi e grovigli di peli

Con un guanto riuscirete meglio a rimuovere nodi, garbugli e grovigli di pelo in modo naturale e indolore.

  • Facile da pulire

Una volta finito di spazzolare il gatto, basta sfilare via il pelo rimasto intrappolato nel guanto e risciacquare. Molti modelli possono anche essere lavati in lavatrice.


Domande frequenti su come scegliere i migliori guanti per il pelo del gatto

🐱 1. Come faccio a togliere i peli lasciati in giro dal gatto?

Basta inumidire il guanto e passarlo sulla superficie che si desidera pulire. I peli verranno attratti dal guanto e ci si attaccheranno. Poi basterà risciacquare e ripetere l’operazione se necessario.

🐱 2. I guanti per spazzolare i gatti funzionano davvero?

È molto facile intrappolare i peli e rimuoverli grazie ai guanti per gatti. Sono davvero ottimi per massaggiare e spazzolare il vostro micio in modo naturale e per sciogliere nodi e grovigli con gentilezza.

POSTA UN COMMENTO