razze-di-gatti-con-gli-occhi-azzurri

Gli occhi azzurri sono sempre in grado di trasmettere sensazioni davvero molto particolare, si tratti di persone o di animali. Esistono infatti diverse razze di gatti con gli occhi azzurri che vi sapranno di certo conquistare con il loro sguardo magnetico e affascinante.

Diciamoci la verità, i felini sono sempre belli e con le loro pose sono in grado di attrarre anche lo sguardo più distaccato della persona all’apparenza meno coinvolta emotivamente. Se a questa loro dote naturale aggiungiamo anche il fatto che alcune razze possono avere degli occhi di un colore profondo come l’azzurro, beh, non c’è modo di non essere rapiti dalla loro bellezza.

Il motivo per il quale i gatti possono avere gli occhi azzurri

Esiste una ragione scientifica per la quale i gatti possono avere o meno gli occhi di colore azzurro. La possibilità che un gatto abbia gli occhi azzurri dipende dal fatto che fin da piccoli non viene sviluppata la pigmentazione degli occhi, quando il cucciolo dovrebbe iniziare a produrre melanina.

Questo mancanza di melanina avviene circa durante le prime 6 settimane di vita. Potrebbe inoltre capitare, ma non è detto, che tale gene agisca anche sul manto dei gatti e permetta quindi loro di avere un manto bianco o tendente al bianco.

Vi è un legame tra i gatti con gli occhi azzurri e la sordità?

Se andiamo a vedere la percentuale di diffusione dei gatti di colore bianco, essa si attesta attorno al 5%. All’interno di questo esiguo 5% vi è un’altra percentuale che va da un minimo del 15 fino ad un massimo del 40% di gatti che hanno a tutti gli effetti gli occhi azzurri.

Purtroppo però, la maggior parte di questi splendidi animali è a forte rischio di sordità con l’andare degli anni. Tra le altre razze, comprese quelle multicolore, la questione della sordità felina risulta essere piuttosto rara.

Cosa succede ai gatti con eterocromia rispetto alla sordità?

L’eterocromia è un fattore genetico che permette al gatto di avere due occhi di colore diverso. Similmente a quanto detto prima, potrebbe succedere che la sordità vada a colpire solamente la parte in corrispondenza all’occhio di colore azzurro, mentre potrebbe non essere afflitta da questo disturbo la parte con l’occhio di colore diverso. Questa è tuttavia una eventualità. In diversi casi si è riscontrata comunque una sordità ad entrambe le orecchie.

Come verificare se l’udito del vostro gatto funziona

Nel caso in cui possediate un gatto con gli occhi azzurri e volete verificare se il suo udito funziona a dovere, vi sono delle interessanti tecniche. Approfittate di un momento in cui il vostro gatto vi dà le spalle e sistematevi dietro di lui.

A quel punto cercate di fare un rumore piuttosto forte, che potrebbe essere ad esempio quello di battere le mani, e vedete un po’ qual è la sua reazione. Se reagisce, nessun problema. Nel caso in cui il vostro rumore non venga recepito provate una seconda volta e se ancora non vedete una reazione, potrebbe essere il caso di portarlo a fare una visita dal veterinario.

Un altro metodo che potrebbe funzionare è quello di aprire una scatoletta di cibo. Se il vostro gatto è particolarmente goloso, vedrete che. Nel momento in cui assocerà il rumore della scatoletta al momento di mangiare, scatterà da voi in men che non si dica. Ovviamente dovreste fare in modo che non vi veda, altrimenti il tentativo rischia di essere vanificato.

Te potrebbe interessarti : Il Gatto Munchkin

7 Razze Di Gatti Con Gli Occhi Azzurri

1. Il gatto Himalayano

gatto-himalayano

Il gatto hymalaiano è fondamentalmente un incrocio tra il gatto Persiano e il gatto Siamese. Il colore degli occhi dei gatti hymalaiani è di un colore blu molto intenso e piuttosto vivido. Per quanto riguarda invece la taglia, questo tipo di gatto rientra nella categoria dei gatti di medie dimensioni e tende ad avere le ossa piuttosto pesanti e il manto piuttosto soffice e decisamente lungo che ha naturalmente anche bisogno di essere spazzolato con una certa regolarità. Questa caratteristica del pelo lungo e folto lo fa apparire come un gatto dalle dimensioni piuttosto grandi, essendo comunque in realtà nella media.

Spesso, ma non sempre, attorno al muso avrà un colore che tende verso il marrone scuro o il nero, tanto da sembrare a volte leggermente schiacciato. La coda folta dona un’eleganza a questo tipo di felino che non è decisamente comune. È un gatto piuttosto socievole e ama la compagnia dell’uomo, così come gradisce particolarmente essere coccolato e ve lo farà sentire attraverso il rumore delle sue fusa e talvolta dei miagolii leggeri. Inoltre, adora anche giocare, pur non essendo una delle sue caratteristiche principali.

2. Il gatto Persiano

gatto-persiano

Il gatto persiano ha origine dalle regioni decisamente molto antiche della Mesopotamia. Una razza di gatto conosciuta e molto apprezzata per il suo manto particolarmente lungo e davvero molto morbido al tatto. Il suo musetto tende ad essere piuttosto rotondo e, sebbene molto spesso avrete modo di osservare una prevalenza di occhi azzurri in questa razza di gatto, è anche possibile poterlo ammirare con occhi di colore diverso. Tendenzialmente coloro i quali avranno un manto bianco, avranno anche gli occhi di colore azzurro.

È davvero molto facile amare i gatti persiani perché hanno un’indole davvero molto dolce e affettuosa e sanno ricambiare le attenzioni che date loro quotidianamente. È un tipo di gatto che ama fare amicizia con gli esseri umani in generale, siano essi adulti o bambini e di solito vanno d’accordo anche con altri animali domestici, cani compresi. Si adatta a qualsiasi condizione domestica anche se preferisce non essere lasciato solo per troppo tempo. Per quanto riguarda la cura personale, sappiate che dovrete spazzolarlo praticamente ogni giorno, perché all’interno dei nodi che ci formano sul suo manto, si potrà annidare lo sporco che se si accumula, potrebbe portare a fastidi più grossi nel lungo periodo.

3. Il gatto Ragdoll

gatto-ragdoll

Gli occhi del gatto ragdoll vi rapiranno davvero non appena avrete modo di incrociare il suo sguardo. Essi infatti appaiono come simili a zaffiri. Il suo musetto, associato al magnetismo dei suoi occhi, ispira davvero molta tenerezza e non potrete fare altro che innamorarvi di questo tipo di gatto, non appena ne vedrete uno.

Per vostra fortuna, il carattere di questo tipo di micio si adatta perfettamente allo stare in famiglia. Addirittura c’è chi dice che questo tipo di gatto sia il gatto più affettuoso in assoluto. Una caratteristica davvero molto entusiasmante è che questa razza di gatto si presta ad essere portata in giro senza alcun tipo di problema. Anzi, il più delle volte sarà addirittura molto felice di andare a spasso con il proprio padrone.

È un gatto che gode di estrema flessibilità e sarà in grado di assumere delle posizioni davvero molto buffe. Una caratteristica particolare che ha dei risvolti sia positivi che negativi è che ha una soglia del dolore piuttosto alta. Questa qualità è apprezzabile quando si tratta di andare a fare una visita dal veterinario, ma potrebbe anche avere un effetto negativo perché potremmo non accorgerci di fargli male prendendolo in braccio o giocando con esso.

Te potrebbe interessarti : Il Gatto Nano

4. Il gatto sacro di Birmania

gatto-sacro-di-birmania

Il gatto sacro di Birmania è ancora oggi venerato nel suo Paese di origine e non solo! Questo felino dal corpo piuttosto massiccio e lungo e dalle zampe corte e muscolose vi rapirà di certo, soprattutto quando avrete modo di incrociare il suo sguardo che contempla degli occhi di colore azzurro davvero molto profondi, all’interno dei quali vi perderete di certo.

Per quanto riguarda il colore del proprio mantello, si possono trovare di diverse tonalità. Dal color crema con delle parti un po’ più scure tendenti al marrone, al mantello grigio-blu o a quello leggermente più tendente al lilla. Questo felino è molto intelligente e piuttosto tranquillo. Non è assolutamente aggressivo e tende ad andare d’accordo sia con gli esseri umani che con gli altri animali.

Di certo non è il tipo di gatto che ama la solitudine e potrete tranquillamente farlo vivere con voi in appartamento o fargli godere un po’ di aria aperta di tanto in tanto. Sempre pronto a giocare ogni volta che ne ha l’occasione, si dimostra essere quindi il gatto ideale in presenza di bambini. Leggermente esigente per quanto riguarda il cibo, tende a mangiare piuttosto poco e a fare un po’ il difficile.

5. Il gatto Balinese

gatto-balinese

Anche il gatto balinese appartiene ad una razza di felino piuttosto diffusa nel nostro Paese. Pare provenga dagli Stati Uniti d’America e sembrerebbe che il suo nome sia effettivamente dovuto ai movimenti particolarmente sinuosi e vellutati, come quelli delle più famose ballerine di Bali. Questo tipo di gatto risulta essere piuttosto magro, se paragonato ad altre razze feline con gli occhi azzurri e ha un portamento decisamente molto fine, quasi da risultare leggermente superbo.

Tendenzialmente il muso è caratterizzato da una maschera di colore marroncino scuro, anche se potreste trovarne alcune varianti che hanno il colore del pelo piuttosto uniforme. Il taglio degli occhi invece è prettamente a mandorla ed è in grado di offrirvi un colore azzurro molto intenso che è gradito praticamente da tutti. Si considera un gatto di taglia media e presenta delle gambe piuttosto lunghe e affusolate e le zampette sono tendenzialmente piccole.

Raramente vedrete un gatto balinese in sovrappeso. È un gatto che tende ad essere piuttosto affettuoso con gli esseri umani, anche se non rinuncia alla tipica indipendenza felina. Tende ad abituarsi alla quotidianità dell’appartamento. È sicuramente un altro di quei gatti da sfruttare appieno per quanto riguarda la fase di gioco con i vostri bimbi piccoli, poiché difficilmente si stancherà di giocare assieme a loro.

6. Il gatto Siamese

gatto-siamese

Una delle varianti di gatti con gli occhi azzurri forse più conosciute in Italia o in Europa è certamente il gatto siamese. Questo tipo di gatto è sicuramente di grande compagnia ed è perfetto per chi ama i felini dal carattere vivace e che sono in grado di offrire un’eleganza senza pari a chiunque abbia l’occasione di ammirarne uno. Il carattere di questo tipo di gatto è piuttosto determinato. Infatti, sa esattamente quello che vuole e vi cercherà soltanto se ne avrà voglia o ne sentirà il bisogno. Non forzatelo, anche perché non otterresti comunque nulla da lui.

La corporatura dei gatti siamesi è tendenzialmente snella, muscolosa, sicuramente molto agile nei movimenti e particolarmente elegante. Il collo è solitamente un po’ più lungo di altre razze di gatti le zampe sono affusolate ma comunque ben proporzionate rispetto anche al resto del corpo. Il taglio degli occhi, azzurri, è a mandorla e dispone di un mantello dal pelo piuttosto corto. Questo sicuramente vi risparmierà un po’ di tempo e spazzolate, ma, visto il suo carattere, dovrete comunque prestarli tutta l’attenzione di cui necessita. Solitamente sia le orecchie che la coda e le zampe avranno una colorazione piuttosto uniforme che può andare da un rosso un po’ più scuro verso ad una tinta color cioccolato.

Te potrebbe interessarti : Le 11 Razze Di Gatti Giganti

7. Ojos Azules

Dal nome di questo gatto già si capiscono molte cose. Richiama infatti i il colore degli occhi di questo felino, che sono di un brillante azzurro. Si tratta a tutti gli effetti di una razza di felino piuttosto rara e sicuramente molto apprezzata da tutti quei fortunati padroni che hanno avuto l’occasione nella loro vita di poter accarezzare un esemplare del genere.

Il gatto ojos azules è un gatto di taglia media ed ha un aspetto piuttosto uniforme, considerando l’unione di corpo, zampe e testa. Il tipo di pelo è piuttosto corto, anche se esistono alcune varianti dal pelo un po’ più lungo. Il colore è più comune per il manto di questo tipo di gatto è sicuramente il bianco e non ha bisogno di particolari cure, se non le solite spazzolate che dareste a un qualsiasi tipo di gatto.

Per quanto riguarda invece il carattere, possiamo assicurare che si tratta di una razza molto affettuosa e che va decisamente d’accordo con gli esseri umani di qualsiasi fascia di età. Per quanto riguarda invece la presenza di altri animali domestici, andrebbe fatta una valutazione un po’ più soggettiva. Di certo è un gradevole compagno come gatto domestico.

POSTA UN COMMENTO