miglior-tiragraffi

Ammettiamolo, i gatti sono animali meravigliosi, ma si rendono molto meno simpatici quando decidono di farsi le unghie sul divano nuovo, sulle mensole o su qualche altro mobile di design a cui teniamo tanto. Per evitare questo fastidioso problema dobbiamo necessariamente fornire al nostro amico a quattro zampe un bel tiragraffi per gatti. Molti potrebbero obiettare che un pezzo di cartone ondulato è più che sufficiente, e che alcuni modelli, come i tiragraffi a colonna, sono troppo costosi. Ma per il bene e la felicità del nostro micio vale la pena fare un piccolo sacrificio, che sicuramente avrà una durabilità maggiore. Vediamo quindi come scegliere il miglior tiragraffi per gatti.

I Migliori Tiragraffi Per Gatti

Qual è il miglior tiragraffi?

Scorrendo i prodotti in vendita nei negozi online specializzati in accessori per animali, troviamo una vastissima scelta di tiragraffi per gatti: a torre, ad albero, a colonna… Alcuni sembrano dei veri e propri castelli per gatti. La cosa bella è che questi accessori, anche se a volte richiedono un piccolo sacrificio economico iniziale, sono un investimento che dura nel tempo. Spesso una struttura ben fabbricata può durare anche per alcuni anni, salvaguardando così i vostri arredi di casa.

Qui di seguito trovi un elenco dei migliori tiragraffi che si trovano in commercio:

1. Tiragraffi per gatti adulti AmazonBasics

Questo splendido modello ad albero è perfetto per gatti adulti e si articola su più livello. Le piattaforme di appoggio sono ben 3 e sono sostenute da 7 colonne rivestite di juta, dove i vostri gatti potranno divertirsi e farsi le unghie senza problemi. La piattaforma più alta è di forma circolare e ha i bordi rialzati; il vostro gatto potrà usarla anche come cuccia

Caratteristiche chiave:

Estremamente stabile

Si può posizionare in ogni angolo della casa

Semplice da assemblare

Specifiche:

Marca: AmazonBasics

Materiali: legno compensato, juta, moquette

2. Tiragraffi a torre Trixie

Un tiragraffi design che molti apprezzano per la sue linee pulite e perché possiede molti spazi diversi per intrattenere un gatto. È un oggetto che unisce estetica a funzionalità, infatti è sia bello che robusto. I gatti amano arrampicarsi sulla piattaforma più alta, ma anche intrufolarsi nelle cavità più basse.

Caratteristiche chiave:

Piattaforma foderata per un comfort maggiore

Spazi vari e ben ripartiti

Cuscini lavabili

Specifiche:

Marca: Trixie

Materiali: juta, moquette, legno

3. Tiragraffi a torre FEANDREA

Tiragraffi per gatti multiuso e multisuperficie, una struttura imponente che farà divertire come pazzi i vostri mici! Questo modello è composto da varie superfici da grattare (sia verticali che orizzontali) e anche da un cesto e da una cuccio. Un mobile che i gatti adorano e su cui possono sfogare i loro istinti senza problemi.

Caratteristiche chiave:

Materiali di alta qualità certificata

Assemblaggio facilissimo

Spazioso

Specifiche:

Marca: Feandrea

Materiali: sisal, pannelli di truciolato, peluche

4. Tiragraffi con cuccia per Gatti Dibea

Un tiragraffi che include anche dei giochi per gatto. Alto poco più di un metro, questo pezzo ricorda un albero. Ogni gatto è invogliato quindi a salirci sopra e ad affilarsi gli artigli. È provvisto anche di una cuccia accogliente e di alcuni accessori per il gioco. Il tuo micio adorerà osservare tutto ciò che lo circonda salendo sulla pedana più alta.

Caratteristiche chiave:

Materiale estremamente resistente

Ripiani e cuccia accoglienti e morbidi

Tripla funzione: supporto per farsi le unghie, cuccia e postazione di gioco

Specifiche:

Marca: Dibea

Materiali: corda sisal, moquette

5. Tiragraffi a tre livelli Ferplast

Un modello dal design tutto italiano, ideato per essere adatto sia a cuccioli che a gatti adulti. È composto da due alberi per gatti, uno più basso e uno più alto, e da tre pedane di appoggio. I gatti si divertiranno a salire e scendere da questi ripiani e molto probabilmente ci schiacceranno anche qualche pisolino soddisfatto.

Caratteristiche chiave:

Rivestimento in materiale idrorepellente

Cuscini double face

Molto spazio dedicato alla corda per tiragraffi

Specifiche:

Marca: Ferplast

Materiali: corda, rivestimento in stoffa idrorepellente.

6. Palestra tiragraffi per gatti Beltom

Una struttura alta e solida, ideale per dare al vostro gatto un posto tutto suo dove potrà dormire, giocare e farsi le unghie. Può essere posizionato in qualsiasi parte della casa grazie alla comoda sezione ad angolo.

Caratteristiche chiave:

Facile da montare

Rivestimento che resiste all’usura

Si posiziona anche negli angoli

Specifiche:

Marca: Beltom

Materiali: pelliccia sintetica, sisal

7. Tiragraffi per gatti con cuccia Beltom

Questo modello è formato sia da una struttura ad albero che da una cuccia aperte sui lati. I materiali e le rifiniture sono ottimi, e ad entrambi i livelli sono integrati degli accessori di gioco (una pallina e un topolino). Resiste nel tempo ed è adatto a gatti di medie dimensioni, non essendo troppo alto.

Caratteristiche chiave:

Nicchia per pisolini molto ampia

Facile da montare

Con accessori di gioco integrati

Specifiche:

Marca: Beltom

Ingredienti: sisal, pelliccia sintetica, tela

8. Tiragraffi in materiale naturale FEANDREA

Un modello dal design semplice e neutro che si adatta ad ogni ambiente senza prendere troppo spazio. È la scelta ideale per i gatti di piccole dimensioni. Oltre a farsi le unghie, il vostro gatto potrà acciambellarsi nell’accogliente e spaziosa cuccetta di morbido tessuto. Dalla piattaforma più alta pende anche una pallina, perfetta per intrattenere il micio nei momenti di gioco.

Caratteristiche chiave:

Finiture di alta qualità

Facile da pulire

Estremamente stabile

Specifiche:

Marca: Feandrea

Ingredienti: flanella, sisal

Caratteristiche da cercare in un tiragraffi ad albero

 

tiragraffi

Un tiragraffi ad albero per gatti dovrebbe essere su più livelli, così da permettere al micio di saltare e di muoversi in libertà. Ovviamente non devono mancare superfici apposite per farsi le unghie e magari qualche bel gioco integrato. Se poi volete che il vostro gatto non si separi mai dal suo tiragraffi (fatelo per il divano!) assicuratevi che abbia anche delle cucce o dei ripiani in cui dormire o semplicemente rilassarsi. Con queste idee principali in mente, ecco alcune caratteristiche che dovremmo notare prima di scegliere il perfetto tiragraffi per gatto.

  • Buona fattura e dimensioni adatte

Non tralasciate di controllare attentamente le dimensioni del vostro acquisto. Sia che abbiate un maine coon o un certosino, i gatti grandi hanno bisogno di una struttura di dimensioni consone. Se fosse troppo piccolo, rischierebbe di far sentire il gatto a disagio o addirittura di non reggere il suo peso, finendo rovinosamente per terra. Questo vale soprattutto se avete più di un gatto. Ai felini piace avere dei momenti di aggregazione ma non amano gli spazi ristretti, lasciate che ognuno abbia il suo spazio per farsi le unghie, magari acquistando un tiragraffi a più livelli. Se invece il vostro gatto è di taglia medio-piccola o è ancora un cucciolo, andranno benissimo delle strutture più piccole.

Altro fattore da considerare: pensate a dove mettere il tiragraffi per il gatto prima di comprarlo. Se vivete in appartamento o in una casa piccola, assicuratevi di avere abbastanza spazio a disposizione anche per questo nuovo arredo.

  • Deve permettere al gatto di giocare e fare esercizio

Un buon motivo per comprare al vostro gatto un tiragraffi in legno o un tiragraffi in cartone è che gli garantisce un posto sicuro dove giocare e fare movimento. Cercate quindi dei modelli a più ripiani che permettano grande libertà di movimento e salti, così che i vostri amici possiamo sfogare il loro istinto felino. Un tiragraffi può provvedere anche una cuccia tranquilla e sicura per fare un bel pisolino. Ovviamente la scelta finale dipenderà anche dallo spazio disponibile che avete in casa. Se gli spazi sono ridotti, si potrebbe optare per un modello con una piattaforma e magari un giochino integrato. Se lo spazio non manca, invece, o se avete più di un gatto, via libera all’acquisto di modelli più elaborati e grandi.

Perché dovresti acquistare un tiragraffi per gatti

Avere in casa un tiragraffi per gatti genera notevoli vantaggi. Innanzitutto, il tuo gatto avrà un posto specifico per farsi le unghie e quindi lascerà stare il divano e gli altri mobili della casa. I tiragraffi, inoltre, sono specificamente progettati per stimolare un gatto a livello fisico e mentale, fattore essenziale se l’animale vive in appartamento e rischia di diventare sedentario. In ultimo, ai gatti fa sempre piacere avere un posto sicuro riservato a loro, dove non vengono disturbati

Riassumiamo di seguito alcune ragioni valide che ti convinceranno a comprare un tiragraffi per il tuo micio.

  • Possono farsi le unghie senza danni

Che ci piaccia o no, i gatti hanno bisogno di farsi le unghie, non possono farne a meno. Se non vogliamo che per soddisfare questa necessità rovinino i mobili di casa, sarebbe saggio provvedere loro un accessorio apposito.

  • Possono mantenersi attivi

Tutti gli animali domestici che vivono in appartamento hanno bisogno di fare esercizio regolarmente per mantenersi in buona salute. A differenza dei cani, non è così semplice portare un gatto a fare una passeggiata, quindi i tiragraffi per gatti Ikea (o di altre marche) sono la soluzione perfetta. Un gatto che ha uno spazio per saltare e sfogare la sua energia sarà un gatto più felice e in forma

  • Possono giocare

Anche il gioco è un momento importante per mantenere svegli e sani i nostri gatti. Per questo la maggioranza dei tiragraffi ad albero sono accessoriati con dei giochi, come palline, corde e pupazzetti, per garantire ai gatti sia giovani che adulti la possibilità di giocare. I gatti amano anche nascondersi, quindi una struttura che abbia anche delle cavità e delle cucce per giocare a nascondino sarebbe l’ideale.

  • Possono rilassarsi

Ultimo ma non ultimo, scegliete un tiragraffi che provveda al gatto un angolo sicuro e dedicato solo a lui, all’interno del quale possa stare tranquillo e rilassarsi. Proprio come noi, anche i gatti a volte sentono il bisogno di un po’ di privacy per poter dormire o recuperare le forze.

Come insegnare ad un gatto a usare un tiragraffi ad albero

miglior-tiragraffi

I gatti ci mettono un po’ a metabolizzare le novità, quindi forse all’inizio guarderanno un po’ con sospetto il nuovo tiragraffi che è apparso in casa. Ma seguendo questi semplici step potrete insegnare al vostro gatto a usare appieno il regalo che gli avete comprato:

  • Scegliete attentamente dove mettere il tiragraffi

Non mettete il tiragraffi in una stanza in cui il gatto va di rado, o in cui non si sente a suo agio. Piuttosto, posizionatelo in una stanza dove il micio passa già la maggiorparte del suo tempo. Forse questo potrebbe richiedere qualche cambiamento per trovare lo spazio, ma ricordate che un gatto non avrà alcuno stimolo ad usare un tiragraffi se questo si trova in una stanza che frequenta di rado.

  • Ricompensate il tempo che passa sul tiragraffi

Per attirare il gatto verso il tiragraffi ad albero, metteteci qualche bocconcino gustoso o il suo snack preferito. Potete anche usare dell’erba gatta. Inoltre, ogni volta che il vostro gatto si arrampicherà o si farà le unghie sul suo nuovo arredo, ricompensatelo con del cibo e con una bella dose di coccole. In questo modo inizierà a collegare il tiragraffi a un momento piacevole e ne sarà sempre più attratto.

  • Rendete attraente il tiragraffi ad albero

Se un gatto trova scomodo il tiragraffi, non gli piacerà. Per rendere il tutto più confortevole, assicuratevi di scegliere un modello che abbia dei rivestimenti morbidi e soffici, soprattutto nelle piattaforme di appoggio o nelle cucce. Se vedrete che il gatto usa il tiragraffi anche per fare un bel pisolino e rilassarsi, avrete centrato l’obiettivo.

I materiali di fabbricazione più comuni degli arredi per gatti

Di solito i materiali principali che vengono usati per costruire i tiragraffi per gatti sono principalmente tre, e corrispondono alle tre parti principali della struttura: la base e le piattaforme, le colonne e il rivestimento. Di solito a questi si aggiungono anche altri materiali per fabbricare le zone per farsi le unghie, che quasi sempre sono rivestite in corda sisal. La struttura di sostegno è perlopiù fatta di legno compensato o di pannelli truciolari. Visto che le colonne e i pilastri sono sottoposti a notevoli sollecitazioni, di solito sono fatti di cartone spesso e resistente. A questi materiali di costruzione basilari si possono aggiungere anche altri componenti, quali pelliccia sintetica, tappetini, finto pile e altri materiali di rivestimento morbidi e soffici.

Caratteristiche e funzioni comuni

A livello di design e struttura i tiragraffi possono essere molto diversi uno dall’altro, ma per quanto riguarda caratteristiche e funzioni hanno tutti molto in comune. Ovviamente, tutti i modelli fanno spazio a diverse aree che permettono al gatto di farsi le unghie. Questo è essenziale per aiutare un animale a mantenersi in salute e ad avere unghie sane e affilate. Alcuni modelli sono molto semplici, mentre altri includono anche 10 postazioni diverse per farsi le unghie.

Ecco altre funzioni utili che troviamo in un tiragraffi: permette al gatto di saltare e mantenersi in movimento, di giocare, di lanciarsi da diverse altezze, di appendersi a una corda, di rilassarsi e di dormire negli appositi appoggi e nelle cucce.

Più il tiragraffi è grande, più potrà offrire una o più di queste funzioni aggiuntive. Inoltre, se avete più di un gatto sarà meglio che tutti possano stare insieme sul tiragraffi senza intralciarsi o pestarsi i piedi, in questo modo formerete una sorta di “condominio”.

Domande frequenti su come scegliere il miglior tiragraffi

🐱 1. Il mio gatto ha bisogno di una tiragraffi?

Ai gatti piace avere uno spazio dedicato solo a loro, come se fosse il loro territorio esclusivo e nel quale gli esseri umani non possono entrare. Per rispondere a questa esigenza innata, è saggio comprare un tiragraffi. In queste strutture il vostro amico a quattro zampe potrà farsi le unghie, giocare e riposare senza temere di essere sgridato o disturbato.

🐱 2. Vale la pena spendere soldi per acquistare un tiragraffi ad albero?

Anche se potrebbero sembrare a volte costosi, i tiragraffi valgono appieno il loro prezzo. Un buon modello dovrebbe assicurare al gatto un ampio spazio per farsi le unghie e un ripiano rialzato per osservare il mondo. Possono essere anche degli ottimi elementi di arredo, visto che ne esistono in moltissimi colori.

🐱 3. Quanto dovrebbe essere alto un tiragraffi?

Molti modelli sono a livello del pavimento, ma se vogliamo provvedere un posto per giocare al nostro gatto sarebbe meglio che avessero la struttura ad albero, che si alza verso il soffitto. Alcuni tiragraffi sono davvero imponenti. ma ovviamente dovete tenere in considerazione le dimensioni della vostra casa. Assicuratevi solo che il vostro micio possa saltare da un livello all’altro

🐱 4. I tiragraffi sono smontati al momento dell’acquisto?

Sì, di solito quando aprite la scatola troverete la struttura da montare. Di solito nella confezione è incluso un libretto con le istruzioni di montaggio, ma non è mai troppo complicato assemblare un tiragraffi. Per cominciare, di solito basta cercare viti e bulloni.

🐱 5. Come posso far abituare il gatto a un tiragraffi ad albero?

Usa qualcosa per attirarlo al nuovo arredo, come del cibo, dei giochi o dell’erba gatta. Se il tuo gatto è particolarmente attratto dall’erba gatta, mettine un po’ su tutta la struttura. Nascondi all’interno del tiragraffi il cibo preferito del tuo gatto o il gioco che usa sempre, così lo invoglierai a salire e ad usare il suo nuovo spazio senza diffidenza.

POSTA UN COMMENTO